Aggiornamento per iPod touch, pochi l’hanno fatto

Secondo AdMob gli utenti iPod touch che hanno già  aggiornato al nuovo sistema operativo 3.0 sono ancora pochissimi, forse solo l’1%. Gli utenti iPhone passati al nuovo Os sono già  invece il 44%.

Pochi, pochissimi utenti di iPod touch hanno aggiornato il loro dispositivo alla versione 3.0 del sistema operativo. A certificarlo è una analisi di ADMob, società  specializzata in pubblicità  su dispositivi mobili che da qualche tempo tiene traccia dei sistemi operativi più popolari.

Secondo le statistiche rilevate lunedì, poco dopo il lancio del nuovo sistema operativo, solo l’€™1% degli iPod touch aveva il nuovo Os. Un numero ridottissimo rispetto alla percentuale di coloro che usa gli iPhone; gli utenti del telefono passati ad iPhone 3.0 erano il 44%. La spiegazione di un simile fenomeno è semplice: per gli utenti di iPhone il nuovo sistema operativo è gratuito, per gli utenti di iPod touch costa 7,99 euro.

Accanto a questo fattore c’€™è anche, probabilmente, una minore pubblicità  data alla compatibilità  di iPhone 3.0 con iPod touch. Non va dimenticato che, ad esempio, di iPhone e del nuovo Os si è parlato a lungo nei giorni scorsi, in coincidenza con il lancio di iPhone 3GS.

Ricordiamo che iPhone 3.0 aggiunge ad iPod touch la capacità  di ascoltare audiolibri, audio stereo su cuffie Bluetooth, gichi in peer to peer con un altro iPod touch in connessione senza fili, tastiera orizzontale in praticamente tutte le applicazioni (come Mail), taglia, copia e incolla del testo, ricerca ‘€œfull text’€ con SpotLight. Sono poi state eseguite diverse ottimizzazioni sul sistema operativo e affinate diverse funzioni: accessori hardware di terze parti, Sarai più compatibile con diversi siti Internet e più veloce, notifiche push in diverse applicazioni e molto altro. In pratica quasu tutte le funzioni introdotte in iPhone 3.0 per iPhone sono disponibili anche per iPod touch.

Per scaricare da App Store a 7,99 euro, fare click qui.