Al MWC 2019 HTC 5G Hub, la rivoluzione degli hub 5G

Al MWC 2019 HTC ha presentato HTC 5G Hub, un hub cellulare smart con supporto 5G, che combina un hotspot 5G, un hub Android, e un pacco batteria in uno.

Bozza automatica

Al MWC 2019 HTC ha presentato HTC 5G Hub, un hub cellulare smart con supporto 5G, che combina un hotspot 5G, un hub Android, e un pacco batteria in un unico dispositivo. Ecco di cosa è capace.

In primo luogo, l’ Hub di HTC è un hotspot 5G che consentirà fino a 20 connessioni utente in contemporanea, e ha una batteria interna in modo da poterlo trasportare e utilizzare ovunque. L’unità propone un display da 5 pollici con risoluzione 720 x 1280. A livello estetico sembra quasi un Google Home o un Echo Show.

Bozza automatica

Esegue Android 9.0 Pie, e consentirà di trasmettere programmi TV e film da applicazioni come Netflix, e consente anche di utilizzare il connettore USB-C  per collegarlo alla porta HDMI su un televisore.

Bozza automatica

Oltre a proporre il  supporto 802.11 AD Wi-Fi, a differenza di molti altri hotspot mobili, HTC 5G Hub ha un peso di circa 700 grammi, in gran parte   dovuto alla batteria da 7.660 mAh.

Al suo interno, HTC utilizza il processore Qualcomm Snapdragon 855, 4GB di RAM e 32GB di memoria incorporata. Questa dotazione si combina con il modem Sprint Snapdragon “X50V2”, che include il supporto per lo spettro sub-6 GHz della connettività 5G.

HTC lancerà questo Hub  Telstra in Australia, e vettori europei Three UK, Deutsche Telekom (Germania), Sunrise (Svizzera), ed Elisa (Finlandia). Non sono stati ancora annunciati i prezzi, ma probabilmente molto dipenderà dai contratti offerti dai vari operatori.

SPECIALE MWC 2019
Scopri Tutte le novità del MWC 2019 a partire da questa pagina di macitynet.it