Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Analista: ordinativi iPhone 7 sostenuti già a inizio settembre

Analista: ordinativi iPhone 7 sostenuti già a inizio settembre

Dimenticate le anticipazioni di ordinativi iPhone 7 previsti al ribasso circolate più volte nelle scorse settimane. Secondo un analista Apple si appresta a inoltrare ordinativi iPhone 7 persino superiori a quanto visto con iPhone 6 nel 2014. A leggere nel futuro immediato di Cupertino è Maynard Um di Wells Fargo.

Secondo l’analista che da tempo segue il business della Mela gli ordinativi iPhone 7 saranno sostenuti perché un fornitore di Cupertino per componenti radio, la cinese Qorvo, ha già anticipato un fatturato in sensibile crescita già a inizio settembre. La prima considerazione riguarda ovviamente il volume d’affari.

iPhone 7 Pro foto
Qorvo indica infatti ricavi oltre 100 milioni di dollari superiori a quelli indicati da Wall Street, una crescita sequenziale del 19%. L’incremento sarebbe addirittura superiore al +14% registrato nel 2014 in concomitanza del lancio di iPhone 6.

La seconda considerazione riguarda invece le tempistiche. Il boom già a inizio del mese di settembre lascia ipotizzare un lancio leggermente anticipato del nuovo iPhone rispetto a quanto avvenuto negli ultimi anni. Pur non trattandosi di una indiscrezione occorre ricordare che leggere e prevedere le mosse di Apple a partire dai dati dei fornitori risulta molto complesso.

Lo stesso analista, come riporta AppleInsider, indica la possibilità di errore. Anche se il fatturato del fornitore aumenterà come indicato, potrebbe trattarsi di una impennata stagionale dovuta non solo al nuovo iPhone ma anche a nuovi terminali cinesi Android.

iphone 7 nudo fotocamera 1200

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità