Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Angela Ahrendts, l’arrivo in Apple rinviato a giugno?

Angela Ahrendts, l’arrivo in Apple rinviato a giugno?

Angela Ahrendts, CEO di Burberry, avrebbe rinviato il suo ingresso in Apple a giugno. Lo riferisce The Guardian, secondo il quale la Ahrendts benché tecnicamente libera di passare alla casa della Mela già da questo mese, avrebbe promesso di rimanere con Burberry almeno fino al 6 giugno per facilitare la transizione della persona che dovrà prendere il suo posto, il direttore creativo Christopher Bailey.

L’ingresso nell’organico Apple di Angela Ahrendts era stato annunciato a ottobre dello scorso anno e previsto per questa primavera. Per la casa di Cupertino la CEO di Burberry dovrebbe ricoprire una posizione creata ex novo, come Senior Vice President e membro dell’executive team, riportando al CEO di Apple Tim Cook. La Ahrendts, in particolare si dovrebbe occupare di supervisionare la direzione strategica, l’espansione e la gestione operativa degli Apple Store e degli Apple Online Store.

La Ahrendts viene da Burberry, azienda che ha guidato, nell’attuale ruolo di CEO, verso una straordinaria crescita a livello mondiale. Prima di Burberry, è stata vicepresidente esecutivo di Liz Claiborne Inc., mentre agli inizi della sua carriera ha ricoperto il ruolo di presidente di Donna Karan International. Il Guardian tra le righe lascia intendere che il ritardo potrebbe essere connesso a negoziazioni in corso tra Apple e Burberry; per altri il vero scopo del rinvio è permettergli di maturare un bonus del valore di 8 milioni di sterline.

Angela Ahrendts Senior Vice President Apple per i negozi Retail e Online di Apple
Angela Ahrendts Senior Vice President per i negozi Retail e Online di Apple

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità