fbpx
Home Hi-Tech Android World App Store batte tutte le imitazioni

App Store batte tutte le imitazioni

L’analisi eseguita da Global Intelligence Alliance Group, siglato GIA assegna il ruolo di leader incontrastato ad App Store di Apple per quanto riguarda i mercati per la vendita di applicativi per le piattaforme mobile. Il confronto prende in considerazione Android Market di Google, la piattaforma Ovi di Nokia per telefoni e smartphone con Symbian, l’Apps Storefront per il mondo BlackBerry, infine anche due mercati che ancora non esistono ma che sono già  stati annunciati: Skymarket di Microsoft per tutti i dispositivi Windows Mobile, infine il webOS Software Store concepito da Palm per il nuovo Pre.

Per valutare la posizione attuale dei mercati esistenti ma anche quella potenziale delle piattaforme che arriveranno sono state prese in considerazione alcune variabili principali: il cosiddetto time to market, vale a dire il tempismo per il lancio sul mercato, l’abilità  di attrarre gli sviluppatori, il tasso di adozione dei dispositivi e la disponibilità  di nuovi modelli, l’interfaccia e l’esperienza utente, infine la massa critica di applicazioni in grado di attrarre l’interesse del pubblico.

Apple con il suo App Store si posizione prima della classifica con il massimo punteggio registrato in tutti i settori chiave: prima per aver concepito e inaugurato un mercato unico e facile da usare per i dispositivi mobile, in grado di interessare e attrarre un gran numero di sviluppatori. Apple ottiene il massimo dei voti anche per quanto riguarda l’interfaccia e l’esperienza utente, infine per il numero, la varietà  e la disponibilità  di una massa critica di applicazioni. L’unico punteggio inferiore al massimo è quello che riguarda la percentuale di adozione dei dispositivi e la disponibilità  di vari modelli.

Nonostante l’incredibile successo di iPhone e iPod tuch infatti la piattaforma nel suo complesso viene confrontata con il mondo Windows Mobile per esempio e soprattutto con il mondo Symbian che contano entrambi milioni di dispositivi diversi.

Secondo l’analisi condotta da GIA il secondo mercato più promettente è Android Market Place a pari merito con la piattaforma Ovi di Nokia. Il mercato per Android è stato il secondo a essere presentato e aperto, è dotato di grande attrattività  per gli sviluppatori grazie alla sua origine Open Source ma penalizzato dalla disponibilità , fino a oggi, di un solo smartphone.

Per quanto riguarda la piattaforma Ovi di Nokia è in ritardo rispetto ai concorrenti, giudicata mediamente allettante per gli sviluppatori ma in grado di contare su una base di installato e su un numero crescente di telefoni e smartphone. Seguono a distanza Windows con il progetto Skymarket, seguito da Blackbbery con l’Apps Storefront infine con l’ultimo arrivato Palm e il webOS Software Store.

Il punto penalizzante di Microsoft nel settore Mobile è il consistente ritardo rispetto alla concorrenza: ancora oggi non è dato sapere quando sarà  inaugurato Skymarket. I punti di forza invece riguardano la grande disponibilità  di smartphone con Windows Mobile e l’elevato numero di applicativi già  disponibili al momento del lancio, ora però segmentati e suddivisi in una infinità  di siti per la vendita gestiti da terzi o direttamente dagli sviluppatori.

Il ritardo del lancio è sensibile anche per il mondo BlackBerry: l’Apps Storefront dovrebbe aprire questo mese di marzo. Oltre alla capacità  di attrarre sviluppatori, con un modello di suddivisione dei ricavi simile a quello di Apple e di Goole, RIM secondo GIA deve concentrarsi per rendere più accattivante smartphone e interfaccia e funzioni per un utilizzo non solo professionale ma anche ricreativo e per il tempo libero.

L’ultimo giudizio spetta a webOS Software Store di Palm, in pratica si tratta di una valutazione potenziale: GIA giudica molto positivamente l’interfaccia e l’esperienza utente del futuro store Palm e del Pre ma boccia il ritardo nel lancio, la disponibilità  limitata che al momento conta solo il futuro Pre e gli smartphone Palm, infine sul numero esiguo di applicativi accattivanti disponibili.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,785FollowerSegui