Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Dipendenti Apple denunciano violazioni delle leggi sul lavoro: class action

Dipendenti Apple denunciano violazioni delle leggi sul lavoro: class action

Pubblicità

[banner]…[/banner]

Martedi 18 ottobre parte la class action intentata da attuali ed ex dipendenti di Apple oltre nove anni addietro, azione collettiva che vede oltre 20.000 dipendenti accusare Apple di avere violato alcuni loro diritti.

L’azione legale, denominata “Felczer vs. Apple”, riguarda persone che hanno lavorato per la Casa di Cupertino nei negozi al dettaglio e in altre sedi, impiegati per l’azienda tra il 16 dicembre 2007 e il 18 ottobre 2016.

Apple è accusata da quattro impiegati di avere violato nel 2011 alcune leggi sul lavoro californiane; questi affermano che l’azienda non avrebbe garantito loro pause per i necessari intervalli, pause per l’ora di pranzo ed emesso buste paga su base periodica. La Mela avrebbe cercato un compromesso e annullare il dibattimento ma senza successo.

All’azione legale hanno cominciato ad aderire sempre più soggetti e per via dei turnover degli impiegati, spiegano i querelanti, si è arrivati ora a oltre 20.000 soggetti rappresentati.

Il collegio di difesa chiede il risarcimento ai querelanti verso i quali sarebbero state seguite pratiche commerciali scorrette il riconoscimento di quanto stabilito dalle leggi della California in materia di lavoro; ovviamente la richiesta è anche quella di ottenere gli interessi sin qui maturati e il rimborso degli onorari degli avvocati.

AppleStorelogoau

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Raro sconto Apple Studio Display, solo 1599€

Su Amazon comprate al minimo storico gli Apple Studio Display con vetro standard e inclunazione variabile. Solo 1599 € invece di 1799
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità