fbpx
HomeMacProfProgrammareApple invita gli sviluppatori a localizzare le applicazioni

Apple invita gli sviluppatori a localizzare le applicazioni

Apple ha inviato agli sviluppatori una mail invitandoli a localizzare le applicazioni, evidenziando i vantaggi di avere app localizzate in lingue diverse dall’inglese: la possibilità di raggiungere ovviamente un target di utenza maggiore ma anche di essere presentati nelle scelte dei team editoriali che evidenziano le app negli store locali. Nella lettera ai membri di iTunes Connect, Apple evidenzia che l’App Store e il Mac App Store sono presenti in 150 nazioni e supportano 40 lingue. “Mai come ora è stato così importante localizzare le applicazioni e il materiale di marketing”.

Il sito AppleInsider nel frattempo nota la nascita del Support Communities, forum in cinese sul quale gli utenti potranno confrontarsi e aiutarsi a vicenda nella lingua locale. Il forum, essendo lanciato da poco, è ancora non molto attivo con sole poche persone registrate. E’ probabile che nel giro di pochi giorni cresceranno i contributi e le persone iscritte. L’equivalente servizio in inglese (da poco rinnovato nell’aspetto e in termini di funzionalità) vanta migliaia di utenti attivi da tutto il mondo.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial