fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Apple Music paga meglio gli artisti rispetto a Spotify

Apple Music paga meglio gli artisti rispetto a Spotify

Apple Music supera Spotify: Cupertino paga meglio gli artisti rispetto al gigante svedese della musica in streaming. Il sorpasso del servizio di musica in streaming di Cupertino su Spotify è di un solo centesimo per ogni stream, ma vale moltissimo: circa il doppio rispetto a quando un’artista viene pagato da Spotify per ogni canzone trasmessa in streaming. 

In una lettera che dovrebbe essere condivisa attraverso la bacheca di Apple Music per gli artisti – resa nota dal Wall Street Journal – Apple riferirebbe le quote legate al pagamento per ogni canzone ascoltata. Cifre che rappresentano circa il doppio di quanto viene dato agli artisti da Spotify. Spotify, infatti, paga ai titolari dei diritti musicali importi che vanno da un terzo a mezzo centesimo per ogni ascolto.

App Store ha fatturato 540 milioni di dollari il primo gennaio 2021

I pagamenti di Apple Music provengono direttamente dagli abbonamenti al servizio da parte degli utenti. Apple afferma di pagare il 52 per cento delle entrate degli abbonati o 52 centesimi di dollaro alle etichette discografiche e ad altri titolari di diritti d’autore musicali, che poi pagano a loro volta gli artisti in base agli accordi stipulati. 

Nella stessa lettera, Apple ricorda i valori alla base di Apple Music: Cupertino crede nell’importanza del pagamento equo per tutti gli artisti, che ogni spettacolo abbia un valore e che un creativo non debba mai pagare perché la propria musica sia presente nelle sezioni più in vista dell’app Apple Music. 

apple music 2,5 volte spotify clienti paganti

Spotify ha molti più utenti di Apple Music in tutto il mondo, con 155 milioni di abbonati paganti e 345 milioni di utenti totali alla fine del 2020. Apple Music ha circa 60 milioni di abbonati, inclusi quelli in prova gratuita, ma questi dati – gli ultimi noti – risalgono a circa due anni fa. 

Per tutti gli articoli di macitynet dedicati ai servizi in streaming per musica e anche per il video (NetflixApple TV+Amazon Prime Video e altro ancora) si parte da questo collegamento.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,973FollowerSegui