Apple Music sarà forse gestibile con i dispositivi Google Home

Il servizio Apple Music potrebbe essere a breve una opzione disponibile nei dispositivi con Google Home. Una schermata mostra questa possibilità.

Il sorpasso, Apple Music avrebbe più utenti di Spotify in USA

Apple Music potrebbe essere a breve una opzione disponibile nei dispositivi con Google Home. Lo riferisce il sito Macrumors pubblicando una immagine ricevuta da un lettore. Il sito riferisce di avere rintracciato l’ascolto di Apple Music dall’app Google Home per dispositivi iOS ma non collegamenti diretti da dispositivi con Google Home.

In una precedente versione del software di Google, Ail riferimento a Apple Music era riportato con la dicitura: “Disponibilità limitata”, e “Disponibile solo sui dispositivi iOS”. Questi riferimenti potrebbero lasciare intendere che Apple renderà disponibile Apple Music come opzione per la riproduzione con l’assistente Google disponibili sui dispositivi con Google Home, alla stregua di quanto à già possibile fare con Amazon Echo, dove è possibile accoppiare i due servizi ed ascoltare musica sull’altoparlante.

Da dicembre dell’anno scorso, il servizio di streaming musicale ideato e realizzato da Apple è disponibile su Amazon Echo, gli smart speaker che è possibile comandare con la voce e con i quali è possibile interagire con l’assistente virtuale Alexa.

Apple Music potrebbe essere integrato nei dispositivi Google Home

La disponibilità di Apple Music sugli speaker Google Home consentirebbe di diffondere ancora di più il servizio della Mela, permettendo l’uso con speaker diversi da HomePod. Tra i servizi musicali che è possibile sfruttare con Google Home: Google Play Musica (versione gratuita e Premim), Spotify (versione gratuita e Premium), Pandora, YouTube Premium, Deezer Premium.