Apple Pencil 2 attesa con gesture, attacco magnetico e nuova ricarica – Aggiornato

La nuova Apple Pencil 2 è attesa con rilevamento di tocchi e gesture per controlli avanzati. Le anticipazioni indicano quello che Cupertino potrebbe svelare nell’evento Apple 30 ottobre - Aggiornato: previsto attacco magnetico, nuova ricarica e altro ancora

Apple Pencil 2 attesa con tasto per gesture e strumenti di disegno

Apple Pencil 2 avrà un pulsante: anche se potrebbe sembrare una novità hardware di poco conto, in realtà premendolo l’utente potrà effettuare al volo gesture finora possibili solamente con una o più dita, oltre che cambiare e regolare rapidamente colori, spessore del tratto, punte e numerose altre regolazioni e impostazioni degli strumenti di disegno.

Non solo: grazie a un nuovo post di un noto leaker si apprende che il nuovo stilo di Cupertino offrirà un design ancora più minimalistico, lo chassis sarà in grado di rilevare non solo tocchi ma anche scorrimenti con le dita e altro ancora, dettagli che riportiamo in un aggiornamento in calce in questo articolo.

Le prime anticipazioni su Apple Pencil 2 arrivano dagli sviluppatori Steve Troughton-Smith e Guilherme Rambo, da anni in grado di anticipare le mosse di Cupertino sbirciando tra il codice sorgente dei sistemi operativi di Apple.

Apple Pencil 2 avrà un pulsante touch?

In base a quanto scrivono i due programmatori su Twitter, Apple Pencil 2 – nome in codice B332 – sarebbe dotata di un pulsante, non è dato sapere se fisico o in grado di rilevare lo sfioramento (o una combinazione delle due), per poter essere così schiacciato una o due volte, oppure sfiorato con il dito, con l’obiettivo di attivare alcune specifiche scorciatoie direttamente dallo stilo.

Ad esempio sfiorando il dito lungo Apple Pencil 2 si potrebbe modificare le proprietà del pennello in uso, magari modificando lo spessore del tratto. Ciò avverrebbe mostrando un esempio concreto sullo schermo, tramite un menu contestuale o una finestra, potendo cioè capire a colpo d’occhio di quanto si sta modificando il relativo parametro tramite lo sfioramento del nuovo pulsante. Allo stesso modo Apple potrebbe aprire questa possibilità anche agli sviluppatori, per esempio visualizzando un menu radiale per la selezione rapida anche per app e software di terze parti.

Una possibile traccia di Apple Pencil 2 sembra sia già stata rilevata all’interno dell’app Apple Store. Basta infatti recarsi all’interno della sezione Acquista > iPad e dare uno sguardo all’anteprima della Apple Pencil in catalogo. La piccola icona presenta infatti una macchia più scura più o meno al centro della matita. Secondo alcuni Apple, nel preparare l’aggiornamento del proprio portale web per accogliere i nuovi prodotti che saranno presentati all’evento di domani, potrebbe aver dimenticato di rimuovere questo piccolo particolare, confermando così le ipotesi dei due sviluppatori.

Ovviamente è difficile dare indicazioni più precise in quanto questo particolare si presenta solo nell’anteprima: cliccando la relativa scheda di Apple Pencil infatti viene correttamente mostrata l’attuale versione, dotata di un corpo perfettamente lineare, senza né tasti né ombre visibili al centro.

Mancano tuttavia poche ore per saperne di più su Apple Pencil 2 con pulsante, sui nuovi iPad Pro con Face ID e sull’atteso nuovo MacBook: tutte queste novità e altre ancora saranno svelate durante l’evento Apple 30 ottobre che si svolge a New York a partire dalle ore 15 (in Italia). Come avviene da anni, Macitynet offrirà ai lettori la trascrizione in diretta in Italiano del keynote, la possibilità di commentare insieme agli altri lettori e alla redazione le novità in arrivo, più articoli e approfondimenti su tutte le novità marchiate Apple.

Apple Pencil 2 avrà un pulsante touch?

Aggiornamento: Apple Pencil 2 sarà ancora più smart

Come spesso accade i post dei leaker sono super sintetici ma ricchi di anticipazioni, come accade ora per Apple Pencil 2. A poche ore dalle indicazioni degli sviluppatori sopra descritte, Ben Geskin pubblica un post su Twitter con una sintesi decisamente interessante.

A suo dire Apple Pencil 2 sarà in grado di rilevare non solo i tap, quindi i tocchi singoli o doppi, ma lo chassis permetterà anche di scorrere le dita, come lo swipe sullo schermo di iPhone e iPad, per gesture e controlli più sofisticati. Non solo: si potrà agganciare magneticamente ad iPad, una soluzione molto pratica per trasporto e utilizzo, infine offrirà un nuovo sistema di ricarica che però non viene precisato.

A questo riguardo alcuni ipotizzano il possibile arrivo della ricarica senza fili quando lo stilo sarà agganciato al tablet, soluzione necessaria non solo per praticità, ma probabilmente anche dovuta all’eliminazione della porta Lightning che, secondo numerose fonti, sarà finalmente sostituita dalla più universale e veratile USB-C. Infine è previsto un design ancora più minimalista perché sembra scomparirà il cerchio di color argento in alto, per lasciare uno chassis interamente bianco in cui spicca solo il logo Apple.