Apple riduce il prezzo di iPhone XR in Cina per sostenere le vendite

Non si era mai visto o quasi: in Cina Apple riduce il prezzo di iPhone XR e anche degli altri modelli a listino con riduzioni fino al 20%

iPhone XR ora in vendita negli Apple Store, ma niente custodie ufficiali

Apple in Cina riduce il prezzo di iPhone XR e non solo. Una notizia bomba soprattutto per una società che praticamente mai ha concesso sconti o riduzioni di prezzo nel ciclo di vita utile del suo prodotto più venduto e richiesto, almeno fino a pochi mesi fa, iPhone appunto. Al massimo si poteva contare su qualche promozione da parte degli operatori di telefonia o nei centri commerciali tra agosto e settembre, poco prima del rinnovo della gamma. Mai e poi mai comunque si erano viste promozioni e sconti a gennaio sui modelli introdotti solo pochi mesi prima.

Ma è proprio quello che Apple sta facendo in Cina, con una riduzione del prezzo di iPhone XR per in consumatori finali. Mentre sul listino Apple nel Paese i prezzi ufficiali rimangono identici a quelli annunciati a settembre 2018 al lancio, il terminale si può comprare online e nei negozi con sconti sensibili.
Apple riduce il prezzo di iPhone XR in Cina per sostenere le venditeCosì mentre negli Apple Store e nel negozio Apple online iPhone XR in Cina costa ancora 6.499 yuan, circa 837 euro, (senza tener conto del programma di ritiro usato e valutazione) gli utenti cinesi possono risparmiare rivolgendosi a rivenditori terze parti. Per esempio nel popolare JD.com è disponibile un coupon del valore di 400 yuan che fa scendere il prezzo di iPhone XR a 6.099 yuan, circa 786 euro. Stesso discorso per Suning, shop online di elettronica, dove iPhone XR si compra a 6.199 yuan, circa 799 euro.

Così senza modificare il suo listino ufficiale Apple ha di fatto ridotto il costo di iPhone XR per i consumatori finali, mossa che era stata anticipata già alcuni giorni fa con sconti equiparabili a quelli sopra citati, applicati da Apple agli acquirenti di grandi volumi e rivenditori che forniscono catene e negozi in Cina. Mentre il prezzo effettivo di iPhone XR è sceso fino al 17%, sconti e coupon riducono fino al 20% anche il prezzo di iPhone 8 e iPhone 8 Plus.
Apple riduce il prezzo di iPhone XR in Cina per sostenere le venditePer chi segue da lungo tempo le mosse di Apple la riduzione del prezzo di iPhone XR già introdotta a gennaio in Cina rappresenta un vero e proprio shock. In ogni caso quest’anno la mossa era prevedibile a seguito dell’annuncio dei risultati inferiori alle previsioni comunicati da Apple, in cui il motivo principale indicato era proprio una domanda inferiore alle previsioni nel fondamentale mercato cinese.

Sconti, coupon e tagli di prezzo puntano così a rendere un po’ più abbordabile il prezzo elevato, una delle maggiori critiche ai terminali di ultima generazione di Cupertino. Una mossa che punta a risollevare le vendite in vista del Capodanno cinese e della importante stagione degli acquisti per regali che inizia nel Paese nei primi giorni di febbraio.

Su macitynet.it trovate tutte le notizie su iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e in generale sugli iPhone 2018.