fbpx
Home iPhonia Apple Watch Apple Watch sempre leader indiscusso ma vendite in calo nel primo trimestre

Apple Watch sempre leader indiscusso ma vendite in calo nel primo trimestre

La porzione di mercato smartwatch di Apple ha registrato una flessione nel primo trimestre del 2020 e l’industria complessiva del settore continua a crescere, nonostante le preoccupazioni per il COVID-19. È questo, in sintesi, quando scritto in un report degli analisti di Canalys ottenuto da vari siti USA.

Le spedizioni globali di smartwatch sono arrivate a 14,3 milioni di unità nel primo trimestre dell’anno, con una crescita del 12% anno su anno. La quota di mercato di Apple rappresentata dall’Apple Watch è passata dal 46,7% del primo trimestre 2019 al 36,3% del primo trimestre 2020: una diminuzione del 13% anno su anno. Canalys riferisce che Apple ha spedito 5,2 milioni di unità in tale periodo, in calo rispetto alle 6 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

Secondo l’analista Vincent Thielke, il calo nelle vendite di Apple Watch è dovuto a un rallentamento nel mercato di Europa e Nord America, con gli utenti Apple che al momento sono più attratti dagli AirPods come accessorio “must-have” (fondamentale). La forte domanda dagli altri mercati, controbilancia questa sorta di switch verso gli auricolari.

Apple Watch, vendite in calo nel primo trimestre dell’anno ma rimane leader indiscusso nel mercato smartwatch

L’Apple Watch resta ad ogni modo il leader indiscusso di mercato con il 36,3% di market share. Il competitor più vicino è Huawei con il 14,9% di quota di mercato e Samsung con il 12,4%. Apple e Huawei sono quelle che riescono ad attrarre il maggiore numero di nuovi utenti e, secondo quanto riferito in passato dal CEO Tim Cook, molti acquirenti di Apple Watch sono anche utenti del tutto nuovi a questo tipo di prodotti.

Il mercato smartwatch continua a crescere in Cina, afferma Apple Insider, con spedizioni cresciute del 66% nel primo trimestre. I modelli GPS+Cellular (con connettività cellulare) che nel Paese del Dargone vanno per la maggiore, hanno permesso a Apple e Huawei di incrementare le spedizioni, a livelli secondo gli analisti di Canalys, “senza precedenti” per il primo trimestre dell’anno.

“Ci aspettiamo che la Cina diventi il motore di crescita-chiave nel settore smartwatch nel 2020, risultato possibile dalla forte ripresa economica e da grandi spinte dagli operatori locali”, riferisce l’analista Cynthia Chen.

Nonostante la crescente concorrenza di vendor Android in Cina, l’analista Vincent Thielke, scrive che l’Apple Watch sta “immobilizzando” una porzione crescente della base iOS, con ottime garanzie per quanto riguarda i futuri aggiornamenti di iPhone (chi compra Apple Watch probabilmente comprerà iPhone).

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,968FansMi piace
93,794FollowerSegui