Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple, Mac per la prima volta sopra i 3 milioni in un trimestre

Apple, Mac per la prima volta sopra i 3 milioni in un trimestre

Pubblicità

Apple ancora una volta, l’ennesima, batte tutte le previsioni di profitto trimestrali. Il record per i 90 giorni conclusi a fine settembre è stato certificato dalla presentazione ufficiale dei dati avvenuta qualche minuto fa con un comunicato ufficiale.

Apple ha totalizzato 1,82 dollari di profitto per azione, 1,67 miliardi di dollari, su un fatturato totale di 9,87 miliardi. Viene lasciata così nella polvere non solo la previsione, come al solito prudente, stilata da Apple stessa alla fine del precedente trimestre (tra 8,7 e 8,9 miliardi di dollari di fatturato con un profitto tra 1.,18 e 1,23 dollari per azione), ma anche quelle più ottimistiche degli analisti intervistati da Thompson Reuters che puntavano a 1,42 dollari per azione su un fatturato di 9,13 miliardi di dollari.

I margini lordi sono, a sorpresa per il periodo, cresciuti passando dal 34,7% dell’anno passato al 36,6%. Le vendite internazionali hanno totalizzato il 46% del totale del fatturato.

In base a questi dati Apple ha visto crescere il fatturato del 12% e il profitto del 18%, un risultato eccellente stante la situazione di crisi che ha colpito il consumo su scala mondiale.

I Mac venduti sono stati largamente superiori alle attese (3,05 milioni) della media degli analisti, anche sopra quelle più ottimistiche stilate da qualche osservatore (come i 2,9 milioni ipotizzati da Mike Abramsky di RBC Capital). Apple mai prima del trimestre in corso aveva totalizzato tre milioni di Mac venduti; che la soglia sia stata battuta in un trimestre privo di novità  di sostanza (a giugno solo un ribasso di prezzo per i portatili con qualche ritocco nei processori e nelle dotazioni delle macchine consumer), è davvero singnificativo.

Record storico, questo abbastanza previsto, per gli iPhone venduti che, disponibili in più paesi per tutto il trimestre, hanno totalizzato vendite per 7,4 milioni di pezzi, il 7% in più dello scorso anno. Flessione per gli iPod, anche se ridotta, grazie al lancio di nuovi modelli ad inizio settembre; i player musicali venduti sono stati 10,2 milioni, l’8% in meno dello stesso periodo dello scorso anno. Si conferma così il fenomeno, anche questo largamente previsto, e dovuto sia alla saturazione del mercato che alla cannibalizzazione del segmento da parte di iPhone.

Per il prossimo trimestre Apple stima un fatturato tra gli 11,3 e gli 11,6 miliardi di dollari e profitti tra gli 1,70 e gli 1,78 dollari per azione.

Il titolo di Cupertino è balzato immediatamente verso l’alto a mercato chiuso. Con una crescita di quasi l’8% il valore ufficioso di AAPL ha infranto il record storico (ufficiale) stabilito l 27 dicembre del 2007 che era di 202,96 dollari.

A breve si terrà  una conferenza illustrativa dei risultati fiscali tenuta dai manager di Apple con la partecipazione dei principali analisti finanziari.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità