Bus di città hi-tech, a New York avranno WiFi, ricarica USB e schermi LCD

Entro l'anno tutti gli attuali autobus di New York avranno il WiFi: a lungo termine è prevista la completa sostituzione del 40% dei mezzi con nuovi veicoli dotati di LCD informativi e ricarica USB

autobus wifi

Gli autobus di New York avranno il WiFi. L’annuncio è recente e prevede la sostituzione dei vecchi mezzi pubblici di MTA (Metropolitan Transportation Authority) con oltre 2.000 nuove unità dotate di “alta tecnologia” a partire da aprile.

La dotazione di Wi-Fi su mezzi pubblici non è certamente una novità newyorkese. In Italia ci sono numerose città dove circolano mezzi pubblici dotati di connettività wireless anche gratuita. Ma nel caso di New York siamo di fronte a mezzi molto evoluti, costruiti intorno a questa peculiarità e al concetto stesso di digitale. Oltre ad offrire gratuitamente la connessione Internet a tutti i passeggeri, i nuovi mezzi saranno infatti dotati di 35-55 prese USB (il numero cambia a seconda delle dimensioni del bus, ndr) per permettere di ricaricare i dispositivi durante la corsa ed alcuni schermi LCD che mostreranno diverse informazioni tra cui prossime fermate, tempo di percorrenza e così via.

autobus wifi

Il progetto, del costo di 1,3 miliardi di dollari, rappresenta solo una piccola parte dei 29 miliardi di dollari che la società intende investire tra il 2015 ed il 2019 per migliorare i trasporti pubblici. Anche la metropolitana, ad esempio, dovrebbe offrire una connessione WiFi gratuita entro la fine dell’anno. Si tratta di una mossa quasi obbligata in quanto sono già tantissimi i negozi ed i ristoranti che offrono una connessione ad Internet ai clienti che, sempre più spesso, ne fanno richiesta. «L’accesso ad Internet è diventato una necessità, non un privilegio» annuncia il sindaco Bill De Blasio «questa nuova flotta di autobus fornirà i servizi tecnologici di cui i newyorkesi non possono ormai più fare a meno».

La sostituzione comincerà nel Bronx, con 209 autobus in arrivo entro due anni. Parallelamente 75 mezzi saranno sostituiti nel Queens, 70 a Brooklyn e solo 18 a Manhattan. La società prevede comunque di aggiornare con WiFi e ricarica USB anche tutti gli attuali autobus entro un anno, offrendo così le due funzioni più importanti dei nuovi mezzi in breve tempo. Il passaggio sarà graduale e sarà completato entro cinque anni, al termine dei quali circa il 40% degli autobus della città saranno aggiornati.

 

autobus wifi