Bears vs Art, orsi contro l’arte nel rompicapo dai creatori di Fruit Ninja

Bears vs Art è l'ultimo rompicapo di Halfbrick, già autori di capolavori come Fruit Ninja e Jetpack Joyride, in cui guidare un tenero orso per abbattere musei e opere d'arte. E' gratis per iOS e si scarica da qui

A differenza di team di sviluppo come Rovio, da sempre legati al brand Angry Birds, Halfbrick non è mai rimasta troppo legata al nome di Fruit Ninja, che pur ha fatto segnare record in App Store, come gioco in vetta alle classifiche per numerose settimane. E così, il team di sviluppo dopo aver creato altri giochi cult, come Jetpack Joyride, continua a pubblicare titoli completamente diversi rispetto ai propri brand di maggior successo. In ordine cronologico, l’ultima produzione prende il nome di Bears vs Art, un simpatico puzzle game in cui gli orsi odiano l’arte.

Il perché un tenero orsetto debba odiare così tanto l’arte e i quadri presenti all’interno del museo viene spiegato con l’intro animata al primo avvio di gioco. In sintesi, musei e quadri hanno turbato la quiete della foresta e l’orso è stato costretto ad abbandonare il proprio habitat, fatto di alberi e piante verdeggianti. E così, il protagonista ha deciso di abbattere tutti i musei costruiti, entrando nelle varie stanze e distruggendo a suon di zampate tutti i quadri esposti. Le meccaniche di gioco sono quelle tipiche dei rompicapo o, comunque, dei puzzle game. Il giocatore, infatti, all’interno di ciascuna stanza avrà un determinato numero di mosse a disposizione per spostare l’orso, tramite le frecce virtuali presenti a schermo. Ogni qual volta si fa rotolare il protagonista, questo si fermerà soltanto dopo aver colpito una parete o un ostacolo, e non prima. In questo modo, utilizzando le mosse a disposizione si dovranno colpire tutti i quadri appesi alle pareti, effettuando anche slide a schermo per simulare le zampate degli orsi sui dipinti. Ovviamente, nel caso in cui non si riesca a rimbalzare da un quadro all’altro con le sole mosse a disposizione, si dovrà ripetere il livello da capo.

La grafica di gioco di questo Bears vs. Art è davvero colorata, in pieno stile cartoon, che sembra adatta soprattutto per un pubblico di più piccoli, ma che riesce a risultare interessante e ben fatta anche per un pubblico più adulto.

Bears vs. Art è disponibile gratis in App Store per iPhone e iPad come applicazione universale. Si scarica direttamente da qui.

bears vs art