fbpx
Home Hi-Tech e-Book e Libri Becoming Steve Jobs: svela l'inedito o è solo un libro sul "caro...

Becoming Steve Jobs: svela l’inedito o è solo un libro sul “caro leader”?

Becoming Steve Jobs (Steve Jobs Confidential in Italia) è il pezzo mancante alla saga dei libri che parlano di Steve Jobs, la biografia definitiva, uno sguardo dietro alle quinte che sfata miti e preconcetti, o solo un volume encomiastico scritto su commissione dagli amici per contrastare il popolarissimo (3 milioni di copie vendute solo negli USA) e poco gradito profilo che ne fece Walter Isaacson? La domanda serpeggia nella mente scorrendo alcuni dei retroscena che hanno condotto alla stesura del libro di Brent Schlender e Rick Tetzeli, svelati dal New York Times.

Secondo quanto si apprende, il volume nasce sia dalla conoscenza diretta che i due autori ebbero di Jobs, sia da interviste con quattro manger dei vertici attuali di Apple, tra cui Tim Cook. La collaborazione per un volume di questo tipo è del tutto rara, se non unica e non è stata ottenuta facilmente. Il libro è in preparazione dal 2012; in quel momento Schlender e Tetzeli contattarono Apple proprio per intervistare i manager dell’azienda che avevano conosciuto più da vicino Jobs, ricevendo un prevedibile diniego. Un anno e mezzo dopo, qualche cosa doveva essere cambiato se la proposta veniva accettata con una svolta di 180 gradi.

Basandosi sulla promessa degli autori di avere intenzione di scrivere di un lato della personalità di Jobs non toccato da altri giornalisti, Apple «ha sentito il dovere – dice il portavoce Steve Dowling – di dire qualche cosa di più di Steve, visto il lungo rapporto che ha legato Brent (Schlender NDR) con lo stesso Steve il che gli dà una prospettiva unica sulla sua vita. Il libro – secondo Apple – cattura Steve Jobs meglio di qualunque altro libro che abbiamo letto e siamo felici di avere deciso di partecipare».

Dai primi estratti non stupisce che Apple abbia deciso di partecipare alla stesura del libro. Sembra che i due autori si siano davvero concentrati su aspetti poco percorsi se non del tutto inaspettati di Jobs che emerge dal libro come una persona molto più umana di quanto non si fosse immaginato dalla pletora di altri libri scritti su di lui tutti concordi nel ritenerlo una figura assolutamente unica, un genio del nostro tempo, ma anche nel descriverlo come un uomo molto complicato da affrontare sotto ogni profilo, scostante, scortese e spesso quasi crudele. Vediamo così Jobs preoccupato di dipendenti ammalati, indaffarato nel creare una scuola di management, perdere tempo per telefonare alla mamma di Cook per  spingerlo ad avere una vita più sociale. Sappiamo di un Jobs al lavoro sotto morfina, di come non volesse essere trattato da persona malata di cancro e di come in atto di supremo sacrificio, rifiutò di ricevere in dono un pezzo di fegato da Cook.51FJeBdg52L

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,282FollowerSegui