fbpx
Home iOS Bento il database per il resto di noi ora per iPhone e...

Bento il database per il resto di noi ora per iPhone e touch

Bento di FileMaker rappresenta per i database quello che iTunes ha apportato alla musica ed iPhoto alle fotografie: per quanto riguarda la gestione dei dati, archivi di informazioni e catalogazione Bento è il programma che completa la suite iLife di Apple. Dopo la versione per Mac ora FileMaker offre le stesse potenti funzioni di gestione dei dati anche su iPhone e touch.

Oltre alla gestione avanzata dei contatti, con Bento è possibile gestire contatti e informazioni dei membri di un club, archiviare e catalogare qualsiasi tipo di raccolta, documenti e dati. Le applicazioni di Bento sono praticamente infinite: la scelta e l’applicazione in realtà  vengono stabiliti dall’utente che può utilizzarne le funzioni sia per gli interessi e le passioni del tempo libero, sia per le attività  di lavoro. Bento su iPhone e touch mantiene tutte le funzioni principali viste su Mac: 20 modelli di database già  pronti per essere utilizzati, per iniziare subito e personalizzare in base alle esigenze dell’utente, supporto per 15 tipi di campo diversi per l’inserimento e la memorizzazione dei dati. Oltre a testi, numeri, date, orari e durate sono supportati suoni, immagini, video clip, caselle di controllo, prezzi, numeri di telefono e molto altro ancora.

Come Bento per Mac, perfettamente integrato con gli applicativi di Apple, anche Bento per iPhone e touch comunica a doppia via con Contatti, Safari, Mail e Google Maps. Qualsiasi modifica o aggiornamento apportato in Bento è automaticamente riportato nei contatti, mentre da Bento con un tap su un indirizzo reale, un sito Web o una mail vengono aperti in automatico Google Maps, Safari e Mail.

Bento per iPhone e touch può essere utilizzato in modo completamente indipendente dal computer per gestire progetti scolastici, di ufficio, diete e diari, collezioni e raccolte di oggetti e anche di file e media digitali, per organizzare e tenere traccia di qualsiasi progetto complesso, dalle note spese o un database di prodotti, ai membri e alle iniziative di un club e così via. Per gli utenti che già  utilizzano Bento su Mac, l’integrazione della versione per iPhone e touch è completa. In questo caso i progetti e gli archivi creati con Bento su Mac sono a nostra disposizione ovunque, per essere consultati e aggiornati al volo su iPhone e touch con dati e informazioni che vengono sincronizzati in automatico quando il tascabile è collegato al computer.

Per un esame più approfondito delle funzioni offerte da Bento rimandiamo i lettori a questa recensione di Macitynet: le funzioni principali rimangono pressoché identiche anche nella versione per iPhone e touch.

Bento funziona su iPhone e touch con Firmware 2.2: mentre i comandi sono solo in lingua inglese, i modelli e la sincronizzazione sono disponibili e supportati anche in Italiano. Può essere acquistato al prezzo di 3,99 euro direttamente in questa pagina di App Store.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui