Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Buoni propositi del 2015, Apple li racconta con l’arte di chi usa Mac e iOS

Buoni propositi del 2015, Apple li racconta con l’arte di chi usa Mac e iOS

Pubblicità

Start Something New: qualche cosa che suona come il nostro “anno nuovo vita nuova”. Il messaggio che accoglieva, fino all’altro giorno, solo gli utenti del sito giapponese di Apple, ora si sta diffondendono a tutti i siti internazionali, a cominciare da quello americano per finire con i principati store europei (non ancora quello italiano). Come nel caso del Giappone, dietro allo slogan si trovano una serie di artisti che usano dispositivi iOS o Mac e applicazioni in vendita (se non gratis) su App Store, per le loro creazioni.

Nella pagina troviamo lavori davvero molto particolari e suggestivi come un panorama islandese catturato co iPhone 6+ dal fotografo Austin Mann, che ha poi modificato e condiviso l’immagine usando Vsco Cam. Anche Christian Weber e Jared Chambers,  usano iPhone 6+ e Vsco Cam, mentre l’artista giapponese Nomoco, viene presentata con i suoi disegni eterei, dipinti digitalmente con iPad Air 2 e Brushes 3. Un altro artista la cui tecnica non è molto definibile, a cavallo tra pittura e fotografia, il brasiliano Marcelo Gomez, usa carta colorata fotografata con Slow Shutter e iPhone 6 Plus, per comporre suggestive “pitture fotografiche”.

ZZ3250102D Screenshot-2015-01-01-00.29.55 new_year_large_2x

Jingyao Guo, un pittore cinese, ha creato una sorta di rappresentazione in stile naif di una strada durante il nuovo anno, dipingendo sul suo iMac con iDraw e fotografando il proprio volto in varie espressioni poi riprodotte nei vari personaggi, utilizzando Photo Booth. La stessa accoppiata, ma una differente tecnica, viene usata da Jules Julien che invece propone una sua interprtazione degli emoji, “geroglifici” dell’era moderna.

Craig & Karl, pur vivendo in paesi diversi, mostrano come sia possibile usando un iPad Air 2, Waterlogue, iMessage e Facetime, creare una sorta di affresco collaborativo. Di Roz Hall abbiamo invece dei ritratti, composti con iPad Air 2 e Procreate.

Si passa al mondo in movimento con un filmato che Matt Pyke ha realizzato come fosse un pezzo di videoart con iPhone 6+ iMovie, semplicemente appoggiando a terra il suo telefono e poi veleggiando con dei salti al rallentatore sopra di esso. Un altro filmato, questa volta fatto con iMac, ma questa volta con Final Cut Pro, porta la firma di Thayer Allyson Gowdy di cui vediamo una clip virata in rosa con modelli animati a passo uno.

Infine tre artisti che si limitano a usare i dispositivi Apple senza applicazioni di alcun tipo. Si tratta di Chad Rley che con iPad Air 2 + e Burst Mode ha creato una spettacolare sequenza fotografica; Alistair Taylor-Young che con iPhone 6 + e il controllo esposizione ha applicato una particolare tecnica: copre iPhone con un vetro che cosparge di gocce d’acqua per riprendere in maniera originale il mondo che lo circonda.  Infine Jimmy Chin, fotografo, filmaker, esperto di montagna, sciatore e scalatore, grazie ad HDR, ha scattato spettacolari fotografie di montagne rappresentate come se fossero antiche architetture.

Screenshot 2015-01-01 00.25.29

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità