CES 2012: con Pure Jongo audio di qualità  e multi stanza per il resto di noi

Pure presenta la famiglia di dispositivi Jongo: integrano Wi-Fi, Bluetooth e tecnologie create ad hoc per offrire audio di qualità multi-stanza ad un prezzo abbordabile. Per riprodurre musica da iPhone, iPad, Mac e PC, radio web e molto altro ancora. Ecco il compatto Jongo S340B e il potente Jongo T640B in arrivo anche in Italia.

CES 2012: con Pure Jongo audio di qualità  e multi stanza per il resto di noi
-

Pure ha scelto il CES di Las Vegas per presentare al mondo la nuova famiglia di dispositivi Jongo progettati per offrire una riproduzione audio potente e di qualità, multi-stanza ad un prezzo abbordabile. Il primo ad essere lanciato sul mercato sarà il compatto e versatile Jongo S340B. All’interno di uno chassis che ha gli ingombri di un boccale di birra offre una riproduzione audio a 360 gradi sostenuta da una dotazione impressionante considerando le dimensioni compatte: ben 4 tweeter e un subwoofer che spara i bassi verso l’alto. In totale i 5 speaker integrati sono gestiti da amplificatori indipendenti: premendo il pulsante audio sul retro l’utente può passare rapidamente tra le impostazioni di riproduzione predefinite per audio stereo, mono, a 360 gradi, riproduzione frontale e per esterni.

Jongo S340B è estremamente versatile: integra sia il Wi-Fi che il Bluetooth per assicurare la riproduzione da qualsiasi fonte: oltre a iPhone, iPad e Mac anche PC, altri smartphone e tablet, la rete locale Wi-Fi più una serie praticamente infinita di canzoni tramite le radio web e anche dal portale Pure Music. La gestione della riproduzione può avvenire da qualsiasi app ma risulterà più ricca e configurabile tramite Pure Connect l’app di seconda generazione sempre in arrivo da Pure. Jongo S340B sarà proposto in USA al prezzo di 229 dollari, circa 176 euro, solo una frazione dei sistemi multi-stanza in circolazione: integra una batteria ricaricabile in grado di offrire fino a 10 ore di riproduzione audio. Disponibile con chassis bianco o nero, l’aspetto può essere personalizzato dall’utente grazie alle grigile colorate opzionali proposte a 30 dollari disponibili in arancione, verde lime, mango e bianco.

Sempre al CES Pure mostra in anteprima anche lo stereo wireless Jongo T640B con potenza di 100 Watt. Offre tutte le caratteristiche di riproduzione audio di qualità in streaming, con Wi-Fi e Bluetooth, oltre che da collegamenti via cavo già viste per il modello precedente. Jongo T640B è pensato per la riproduzione in grandi ambienti: integra due driver da 5 pollici progettati ad hoc e due tweeter concentrici. Infine ricordiamo l’adattatore per Hi-Fi Jongo A140B che permette di trasformare qualsiasi sistema stereo in un dispositivo in grado di trasmettere la musica sulla rete locale via Wi-Fi e anche tramite BT. Integra un processore DAC a 24bit di alta qualità, collegamenti audio ottici e coassiali oltre a due collegamenti phono in uscita. Jongo T640B e Jongo A140B saranno entrambi disponibili entro la prima metà del 2013 anche in Italia.

Per gli appassionati della Mela Pure è una società da tenere sottocchio: fa parte di Imagination Technologies Group, società di cui Apple è azionista di minoranza, che realizza da sempre i potenti core grafici mobile integrati in iPhone e iPad. Da quanto abbiamo potuto constatare al CES i nuovi dispositivi Jongo risulteranno molto interessanti per tutti gli appassionati di audio che desiderano realizzare sistemi multi-stanza sincronizzati ma che finora hanno desistito a causa dei prezzi di ingresso troppo elevati. Con i dispositivi Pure Jongo sarà possibile iniziare con un solo accessorio compatto per poi aggiungere altri elementi in un secondo tempo. Macitynet tornerà a parlare di Pure e dei dispositivi Jongo non appena ci saranno novità e date di lancio per l’Italia. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web Pure.