Home Offerte Cinque motivi per acquistare il giardiniere smart Xiaomi Mi Flora

Cinque motivi per acquistare il giardiniere smart Xiaomi Mi Flora

Non avere il pollice verde non significa che bisogna rinunciare alle piante: averne qualcuna nei punti più “vissuti” della casa durante la giornata fa bene alla salute perché migliora l’umore. Quindi, se siete negati col giardinaggio, fatevi aiutare da Xiaomi Mi Flora.

Si tratta di un piccolo gadget smart che viene inserito nel terriccio del vaso di una pianta per raccogliere informazioni su diversi parametri e aiutarvi a prendervene cura senza rischiare di vedere il vegetale avvizzirsi dopo pochi giorni per ragioni apparentemente inconoscibili. Se non siete ancora convinti, vi diamo cinque buone ragioni per comprarlo.

1. E’ impermeabile

Non è scontato che sia certificato IPX5, perché se è vero che deve resistere all’acqua che si versa nel terriccio per alimentare la pianta, non significa che debba resistere anche a pioggia e intemperie. Xiaomi Mi Flora è assolutamente protetto per resistere a qualsiasi condizione ambientale, quindi potete usarlo anche con le piante che avete in giardino e nel terrazzo.

2. Non bisogna studiare per usarlo

La principale peculiarità è che fa praticamente tutto da solo. Basta inserirlo all’interno del terriccio e abbinarlo allo smartphone utilizzando l’apposita applicazione. Una volta collegato, potrete selezionare la relativa pianta di cui vorrete prendervi cura fra un vasto elenco (circa 3000 esemplari differenti), ognuno a suo modo bisognoso di acqua, nutrienti e luce solare.

Grazie ad ad appositi sensori e combinando i dati raccolti con il database di piante, lo Xiaomi Mi Flora sarà in grado di suggerirvi quanto innaffiare una pianta, se terriccio è abbastanza umido, se è sufficientemente fertilizzato, se la pianta è posizionata in luogo sufficientemente illuminato e se alla giusta temperatura.

Prendersi cura di una pianta infatti non significa limitarsi ad innaffiarla, ma richiede anche molte altre accortezze, quali l’esposizione alla luce del sole, l’uso di terriccio adeguato e una temperatura congeniale. Invece di andare a spanne – decretando la morte prematura di molte piante – grazie allo Xiaomi Mi Flora sarà possibile sapere con precisione di cosa ha bisogno la vostra pianta e in che modo curarla al meglio.

Cinque motivi per acquistare il giardiniere tech Xiaomi Mi Flora

3. Lunga autonomia

Come detto il dispositivo si connette via Bluetooth allo smartphone e comunica le informazioni più importanti attraverso l’apposita app; è alimentato con una batteria a bottone CR2032, che ne garantisce una lunga autonomia.

Il produttore assicura 365 giorni, un anno intero, prima di doverla sostituire. Così non dovrete ricordarvi di ricaricare ma semplicemente impostare un promemoria nello stesso giorno in cui cominciate ad utilizzarlo, con cadenza annuale.

4. Anche l’occhio vuole la sua parte

Di sensori per questo settore ne esistono diversi ma molti sono davvero bruttini. Xiaomi Mi Flora sembra una lampadina: è bianco, dalle curve lineari e tondeggianti, molto carino da vedere anche quando si infila nei vasi più piccoli.

5. Prezzo

Tutta questa tecnologia ha un prezzo, che non spaventa affatto. Nel momento in cui scriviamo, lo Xiaomi Mi Flora è in vendita in offerta lampo a circa 17 euro cliccando su questo link diretto.

L’offerta è valida fino ad esaurimento scorte; per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,829FollowerSegui