fbpx
Home Tutorial e FAQ Come creare Note protette su Mac usando l'Accesso Portachiavi

Come creare Note protette su Mac usando l’Accesso Portachiavi

Un software spesso sottovalutato dagli utenti Mac è l’utility “Accesso Portachiavi“. L’utility in questione permette di archiviare in modo sicuro le password e le inserisce automaticamente quando necessario, consentendo di cercarle facilmente quando necessario. Il Portachiavi permette du archiviare le password e le informazioni degli account e riduce il numero di password che l’utente ricordare e gestire.

Quando accediamo a un sito web, un account e-mail, un server di rete o ad altri elementi protetti da password, macOS richiede se vogliamo ricordare la password o di salvarla in un portachiavi. Se scegli di salvarla, viene archiviata nel proprio portachiavi. In questo modo non avremo bisogno di ricordarla o inserirla ogni volta. Possiamo anche sfruttare password lunche e complesse: sarà il Portachiavi a ricordarle al posto nostro, senza bisogno di preoccuparsi della loro complessità.

Creare note protette con Accesso Porrachiavi

Una caratteristica poco nota dell’utility Accesso Portachiavi è che oltre a consentire di archiviare le password e visualizzare informazioni sui certificati digitali (per verificare l’identità di siti web, server e altre entità, permette anche di memorizzare note protette. Per creare una nota protetta, basta scegliere dal menu “File” la voce “Nuova nota protetta”, scrivere titolo e testo della nota e premere “Aggiungi”.

Per visualizzare il contenuto di una nota basta aprire il Portachiavi, selezionare “Note protette” nella barra degli strumenti, scegliere la nota di proprio interesse con un doppio click e l’opzione “Mostra nota”. Dopo avere indicato la password del Portachiavi, verrà mostrata la nota.

Come creare note protette su Mac usando l’Accesso Portachiavi

Proteggere con password le note sull’app Note del Mac

Su Mac è possibile proteggere le note direttamente nell’app Note: basta avviare l’app, scegliere dal menu “Note” la voce “Preferenze”, nella sezione “Note Protette” scegliere “Imposta password” e inserire una password. Nell’app Note è possibile proteggere le singole note cliccando con il tasto destro del mouse (o equivalente combinazione con il trackpad) e selezionando “Proteggi nota”. Le note protette si riconoscono per la presenza di una piccola icona a forma di lucchetto sulla sinistra della nota.  Per rimuovere la password basta scegliere “Rimuovi protezione” con il tasto destro del mouse (o equivalente combinazione con il trackpad).

Come creare note protette su Mac usando l’Accesso Portachiavi

A questo indirizzo un nostro tutorial su come proteggere file e cartelle con una password. Per tutti gli altri tutorial realizzati dalla redazione di macitynet vi rimandiamo direttamente a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,785FollowerSegui