Come visualizzare la password del WiFi su Mac

Come visualizzare la password del Wi-Fi su Mac

 Prima dell’avvento del Portachiavi iCloud di Apple (meglio conosciuto come Keychain), un buon metodo per memorizzare in modo efficace tutte le password era quello di affidarsi ad una delle tante applicazioni a pagamento quali ad esempio 1Password e Wallet che, per l’appunto, permettono di creare una scheda per ogni tipo di servizio (Facebook, Twitter, ecc.) memorizzando nome account, password ed altri dati all’interno di un software protetto da codice con crittografia a 256-bit per tenere al sicuro tutte le password.

Non sempre però ci si ricorda di salvare tutte le password nuove o quelle utilizzate poche volte, come ad esempio la chiave di accesso al WiFi di casa: questa come tante altre è una di quelle password lunghe, complesse e che, una volta inserite in tutti i dispositivi, viene facilmente dimenticata. In molti router è memorizzata in un’etichetta apposita, ma in quasi tutti i casi viene consigliato di cambiare quella predefinita con una più complessa in modo da prevenire accessi indesiderati.

Come visualizzare la password del Wi-Fi su Mac

Il problema arriva quando compriamo un nuovo dispositivo o un amico in visita a casa nostra ci chiede di potersi collegare dal proprio smartphone: quanti di voi conoscono a memoria la lunga password del WiFi? Ebbene, se non l’avete salvata o scritta da nessuna parte e proprio non ve la ricordate, anziché resettare tutto, si può leggere molto facilmente attraverso un’applicazione presente su Mac da diverse versioni di macOS ma spesso dimenticata, che prende il nome di “Accesso Portachiavi”.

Avviando il software, basterà inserire il nome della propria rete WiFi (o parte di esso) nella barra di ricerca ed eseguire un doppio click sulla relativa voce che si presenterà tra i risultati: nella nuova finestra, attivate la spunta su “Mostra la Password” e compilate correttamente i campi relativi al “Nome” e “Password di Amministratore” per consentirne la visualizzazione.

Su Macitynet trovi centinaia di tutorial su Mac: parti da questa pagina.

Articolo precedenteMark Gurman: “Face ID su Mac entro due anni”
Articolo successivoAumenta la solitudine tra gli adolescenti e l’indiziato numero è lo smartphone