fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Da Bosch il sensore con IA e auto apprendimento per indossabili

Da Bosch il sensore con IA e auto apprendimento per indossabili

Squat, crunch, kettlebell: l’elenco degli esercizi disponibili oggi è quasi infinito. Molti dispositivi per il fitness tracking o smartwatch, tuttavia, riescono a monitorarne solo un numero molto limitato e il riconoscimento non sempre è affidabile a causa di variabili come i diversi stili di esecuzione, l’attrezzatura, l’altezza e i livelli di energia dell’utente. Per risolvere questi problemi Bosch Sensortec ha sviluppato un sensore di movimento ad auto-apprendimento che aggiunge l’intelligenza artificiale (IA) ai dispositivi portatili: il sensore è indicato con il codide BHI260AP.

Questo sensore consente ai produttori di dispositivi wearable e hearable di offrire prestazioni di monitoraggio estremamente personalizzate grazie all’IA ad auto-apprendimento integrata nel sensore. Riconosce e si adatta a un’ampia varietà di movimenti ed è in grado di apprendere tutte le nuove attività fisiche basate su sequenze ripetitive e cicliche. Gli utenti sono pertanto istruttori e allievi allo stesso tempo.

«Il sensore con IA ad auto-apprendimento cambierà il modo in cui gli utenti interagiscono con i loro dispositivi per il fitness da un approccio unidirezionale a una modalità di allenamento interattivo» spiega Stefan Finkbeiner, CEO di Bosch Sensortec.

Bosch ha creato un sensore con IA ad auto-apprendimento per dispositivi wearable e hearable

Il software con IA ad auto-apprendimento è disponibile con un set standard di oltre 15 attività fitness. Inoltre, offre quattro funzionalità per i prodotti: apprendimento, personalizzazione, auto-tracking e potenziamento. La modalità di apprendimento permette agli utenti di aggiungere nuove attività, consentendo di personalizzare il dispositivo in base alle esigenze individuali. Con la funzionalità di personalizzazione gli utenti possono adattare le attività esistenti preconfigurate in base ai loro stili individuali, aumentando la precisione del conteggio delle calorie e dell’analisi dell’attività.

Con la funzione di auto-tracking, gli utenti possono monitorare automaticamente le attività di fitness senza l’intervento manuale e analizzare la loro intensità in base al tipo di attività e ai conteggi nel tempo, rendendo possibili allenamenti di resistenza e forza. Infine, i produttori possono aggiungere nuove attività di fitness senza dover modificare il software e senza la necessità del dataset originale. I nuovi esercizi trasferibili possono essere forniti da coach o da atleti famosi, per confrontarsi con i migliori e imparare dagli esperti o, più semplicemente, dagli amici. Queste caratteristiche aumentano il valore percepito dei dispositivi e aiutano fortemente i produttori nella differenziazione.

Bosch ha creato un sensore con IA ad auto-apprendimento per dispositivi wearable e hearable

Con l’IA Edge eseguita sul sensore non servono la connettività al cloud e nemmeno lo smartphone. I dati rimangono privati ed è possibile eseguirne il monitoraggio e l’analisi continua senza la connessione a Internet o l’uso di un telefono come hotspot. L’IA Edge, inoltre, riduce al minimo la latenza e il consumo di energia, pertanto gli utenti possono ricevere feedback rapidamente in tempo reale e godere di maggiori intervalli di carica dei dispositivi.

Il nuovo sensore viene fornito ai produttori come soluzione integrata SiP (System in Package), che include hardware, software e IA incorporata. In questo modo si riducono tempi e costi di sviluppo, oltre al time-to-market.

Bosch ha creato un sensore con IA ad auto-apprendimento per dispositivi wearable e hearable

Oltre al software con IA ad auto-apprendimento, Bosch Sensortec offre una serie di soluzioni software per il BHI260AP. I produttori di dispositivi indossabili possono caricare il software richiesto sul sensore per consentire soluzioni mirate a casi d’uso specifici, tra cui il monitoraggio dell’orientamento, della posizione (PDR) e il nuoto.

Il sensore riconosce quattro diversi stili di nuoto: farfalla, dorso, rana e stile libero. Dal momento che il nuovo sensore è completamente programmabile, i produttori possono creare il proprio software personalizzato da incorporare nel BHI260AP o caricare soluzioni personalizzate in base al contesto degli utenti. Per proteggere queste soluzioni personalizzate dall’uso non autorizzato, il sensore smart programmabile offre una firma digitale.

Per facilitare ulteriormente lo sviluppo di soluzioni wearable basate su IA, Bosch Sensortec offre per il suo sensore una scheda per applicativi e la shuttle board di BHI260AP, che possono essere connesse agli smartphone via Bluetooth Low Energy (BLE).


Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Bosch sono disponibili da questa pagina. Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di Intelligenza Artificiale fate riferimento a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui