Home Macity Voci dalla Rete Da àˆspero corsi su Panther server

Da àˆspero corsi su Panther server

Panther è la novità  del momento per il mondo Mac. Il rilascio del sistema operativo è stato, infatti, occasione per un poderoso restyling delle funzionalità  dell’OS che si presenta ora come radicalmente trasformato, più potente e più flessibile. La serie di innovazioni sul fronte client hanno avuto anche un riscontro sul versante server.

La versione per la rete di Panther è altrettanto ricca di nuove funzioni e innovazioni quanto e forse più della versione client, novità  che incrementano in maniera esponenziale la flessibilità  del sistema operativo e che vale la pena di conoscere a fondo per saperle sfruttare in maniera compiuta.

Proprio con lo scopo di aprire gli orizzonti di Mac OS X Server stanno arrivando da àˆspero con grande tempestività  i nuovi corsi per Panther.

àˆspero, partner di Apple Italia per la formazione tecnica e membro della ATCN (Apple Training Companies Network) a livello europeo e che focalizza da anni la propria offerta formativa proprio sulla piattaforma Mac OS X, con l’erogazione dei corsi certificati Apple che abilitano a sostenere gli esami di certificazione, propone infatti per prima in Europa la nuova serie di lezioni sul sistema operativo aggiornato alla versione 10.3.

“Sì – ci dice Luigi Danieli, amministratore delegato di àˆspero – siamo i primi in Europa a proporre corsi aggiornati a Mac OS X 10.3 e questo ci rende particolarmente orgogliosi. Panther rappresenta indubbiamente un piccolo salto generazionale sia per la versione client, sia soprattutto per la versione server. Per questo abbiamo voluto, in accordo con Apple Italia, accelerare i tempi, per dare una mano a tutti coloro che dal punto di vista professionale vogliono approcciare al più presto il nuovo sistema operativo lanciando i corsi a partire dal mese di novembre”.

Quali sono le principali novità  del sistema operativo server?
“Le novità  sono molto importanti – ci dice ancora Danieli – sia come interfaccia utente che come servizi forniti. Ora ci sono due applicativi di gestione (non più tre) che raggruppano tutte le funzioni: il Server Admin e il Workgroup Manager. I servizi già  presenti nella versione 10.2 sono stati decisamente migliorati, mentre sono stati aggiunti diversi nuovi servizi e funzioni. Posso citare, ad esempio: il DNS ora ha una interfaccia utente, Mail migliorato, QuickTime Streaming parzialmente integrato nel Server Admin, NetBoot/Netinstall totalmente cambiati, Windows migliorato con le nuove funzioni di Samba 3. Tra i nuovi servizi vale la pena di citare Application Server (Jboss e Tomcat), NAT, VPN e Open Directory incentrato su LDAP. Ora è anche possibile gestire le home e la configurazione delle macchine Windows
Tra i vari corsi – aggiunge Danieli – il più importante è sicuramente il Mac OSX Combo della durata di 5 giorni, suddiviso in due parti: Mac OSX Admin Basics (2 gg) e Mac OSX Server Essentials. Ma esplorando la serie di corsi se ne troverà  sicuramente uno d’interesse.

A chi si rivolge il nuovo corso sulla 10.3?
“Il corso – sottolinea l’amministratore delegato di àˆspero – è rivolto a system administrator e tecnici che devono dare supporto help-desk a utenti Mac OS X e gestire configurazioni di rete con Mac OS X Server. àˆ ideale per i tradizionali amministratori di sistema Mac con AppleShare IP, chiamati a gestire e manutenere reti Mac OS con Mac OS X Server in qualità  di amministratori di rete”

L’obbiettivo principale del corso è quello di mettere in grado di apprendere come eseguire correttamente il setup, configurare e amministrare Mac OS X client e Mac OSX Server 10.3 per fornire servizi di rete a utenti in un ambiente di rete eterogeneo. A questo scopo viene incontro la configurazione dell’aula predisposta da àˆspero così da mettere a disposizione un client per utente e un server ogni due partecipanti.

Le prossime edizioni dei corsi si terranno a Cologno M.se, presso la sede Apple Computer il 15-19 dicembre 2003.

Per informazioni e iscrizioni: www.espero.it e [email protected]

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,821FollowerSegui