fbpx
Home Hi-Tech Android World Dalla carta al Kindle: la rivoluzione dei libri e della lettura con...

Dalla carta al Kindle: la rivoluzione dei libri e della lettura con l’ebook reader di Amazon

Il Kindle di Amazon è un dispositivo rivoluzionario, questo anche se si tratta di un lettore di libri digitali mono-funzione, mono cromatico, privo di tecnologia touch e non predisposto per eseguire app e software di terze parti. La descrizione del Kindle in negativo, a partire dalle cose che non può fare, è resa obbligatoria dall’introduzione recente nel Bel Paese: il primo Kindle italiano è arrivato da noi solo lo scorso dicembre 2011, vale a dire quasi due anni dopo che Apple ha lanciato iPad, il tablet a colori con tecnologia touch, perfetto per eseguire migliaia di software e app create da terze parti, un dispositivo che ha subito rivoluzionato i tablet e che ora sta rivoluzionando più in generale anche il mondo dei computer.

Su iPad è possibile leggere libri e riviste e, grazie allo schermo a colori di ottima qualità persino i fumetti ma questo non è l’obiettivo unico e principale per cui è stato realizzato. Per gli utenti che amano leggere, iPad risulta un po’ scomodo per le dimensioni e per il peso: può risultare stancante leggere da sdraiati, sostenere iPad nelle sessioni più lunghe, spesso è impossibile cambiare posizione di lettura. Soprattutto lo schermo molto luminoso e lucido stancano la vista, rendono la lettura difficoltosa o addirittura impossibile all’aperto, alla luce diretta del sole. A queste controindicazioni principali sull’iPad utilizzato come lettore di libri digitali se ne aggiungono diverse altre secondarie ma non meno importanti: il consumo di energia richiede ricariche frequenti, le dimensioni e il peso risultano sensibilmente superiori a quelle di un comune libro tascabile, il costo e la natura del dispositivo ne sconsigliano vivamente l’impiego in piscina, al mare e così via. Tutti questi problemi non si pongono invece con l’ebook reader di Amazon.
Kindle coverKindleIl Kindle integra uno schermo completamente diverso dalla tecnologia LCD che siamo abituati a utilizzare nei computer e nei tablet. L’unico Kindle per il momento disponibile in Italia è dotato di un display e-ink o inchiostro elettronico, uno schermo opaco in grado di visualizzare 16 toni di grigio su cui è possibile leggere con una qualità e una resa molto simili, se non identici a una pagina stampata. Nessun riflesso e mai più occhi stanchi, nemmeno dopo ore e ore di lettura: sembra incredibile ma lo schermo opaco e privo di retro-illuminazione del Kindle offre il meglio di sé quanta più è intensa la luce nell’ambiente in cui ci troviamo. La leggibilità è perfetta anche quando i raggi del sole colpiscono direttamente il display.

A differenza di iPad che permette di leggere a letto o in un luogo buio grazie allo schermo retro-illuminato, con il Kindle dobbiamo ricorrere a una lampada, oppure a una cover con luce integrata o altre soluzioni simili. Anche se questo sembra un inconveniente, in realtà anche in questo caso il Kindle si comporta proprio come un qualsiasi libro su carta. Come per i tascabili a basso prezzo, con carta economica e copertina morbida, il Kindle è perfetto per leggere in cortile o sul balcone, seduti in un tavolino al bar, sotto a un albero, in un parco e persino sotto il sole cocente della spiaggia in agosto o magari in piedi, dentro ad un mezzo pubblico.

Mentre con iPad le posizioni di lettura sono limitate dal peso e dall’ingombro del tablet, con il Kindle l’utente è molto più libero. Per impugnare saldamente l’ebook reader di Amazon basta una sola mano: quando la presa a lungo andare diventa faticosa è possibile sorreggerlo con due dita, alternando la mano sinistra e la destra. Non ci sono nemmeno problemi per sdraiarsi e sostenere il Kindle davanti agli occhi per ore e ore. Grazie al peso e alle dimensioni contenuti, mentre leggiamo con il Kindle possiamo rimanere seduti e sostenerlo con due sole dita, sdraiarci e impugnarlo con una sola mano. Pesa solo 170 grammi, in pratica è leggero come un libro tascabile di scarsa foliazione. Quando ci capiterà di leggere un ebook che su carta impegna 500 o 1.000 pagine, ringrazieremo il nostro Kindle ogni volta che leggeremo sdraiati nel letto o in piedi in metropolitana sostenendolo senza fatica con sole due dita.
KindleMeglio acquistare i libri dal computer o da iPad
Leggere con il Kindle è la migliore esperienza possibile per gli appassionati di libri: i comandi sono essenziali e sempre alla portata di mano per andare avanti e indietro nella pagine, tornare all’indice del libro, seguire i link per le note o per cercare una definizione nei dizionari di Italiano e Inglese pre-installati. L’unico dettaglio che non abbiamo apprezzato nel Kindle è la ricerca dei libri nell’immenso negozio Amazon e l’acquisto se effettuati direttamente dall’ebook reader. Per inserire il nome di un autore o un titolo occorre selezionare una per una le lettere sullo schermo, spostandoci con un pulsante multi-direzionale al centro: l’operazione è lenta e tediosa. Il refresh dello schermo è lento, perfetto per leggere una pagina dei nostri libri ma snervante per navigare e saltare da una pagina all’altra, da un libro all’altro nel fornito archivio di ebook di Amazon, in costante crescita.

Questa procedura comunque può essere utilizzata solo in casi estremi, per esempio quando siamo in viaggio o in ferie e non abbiamo a portata di mano un computer o un iPad per ricercare il libro desiderato per acquistarlo. Non si tratta di un difetto del Kindle in sé, inoltre la memoria del Kindle anche se di soli 2GB, di cui disponibili per l’utente solo 1,25GB circa, è in grado di conservare oltre 1.400 libri. Prima di partire per un viaggio o per le ferie basta fare una navigata sul sito Amazon dal Mac o da iPad, fare una scorpacciata di libri che una volta acquistati vengono subito trasferiti in automatico via Wi-Fi nel Kindle, dopo di che abbiamo a disposizione decine di libri in memoria senza mai dover affrontare una procedura di acquisto direttamente dal Kindle.
Kindle La forza del Kindle è anche il negozio di Amazon
Amazon è una fonte infinita di novità, libri classici, best seller, romanzi e saggi ma anche di sconti e promozioni speciali che permettono di sfruttare al massimo il nostro Kindle per leggere le opere e gli autori che preferiamo ma anche per conoscerne di nuovi. In base alle ricerche che effettuiamo su Amazon.it, il sistema è in grado di inviarci email con libri che altre persone con le nostre preferenze hanno scelto, temi simili, sconti e così via. Lo stesso accade ogni volta che apriamo il browser sulla pagina di Amazon: siamo subito accolti con i libri in sconto del momento e numerose altre proposte che potrebbero interessarci. Gli ebook digitali costano meno delle versioni cartacee: anche se per le novità più calde il risparmio non è solitamente elevato, leggi meno del 50%, l’archivio di ebook di Amazon offre numerose promozioni, migliaia di classici in edizione digitale grautiti o disponibili a pochi euro, oltre a varie promozioni che vale la pena tenere sotto controllo per arricchire la nostra biblioteca digitale tascabile.

Il Kindle e il Mac
Per gli utenti della Mela non ci sono problemi nell’usare il Kindle con un sistema Mac, anzi. In generale l’esperienza di acquisto e di download dei libri da Amazon.it somiglia moltissimo per immediatezza e facilità d’uso all’acquisto delle app su iPhone e iPad: basta avere un account Amazon, navigare nella sezione libri Kindle, fare un paio di clic e in pochi secondo l’ebook viene trasferito sul nostro Kindle. Per leggere sul Kindle libri provenienti da altri negozi online oppure per copiare direttamente in memoria file PDF, DOC e TXT basta collegare il Kindle alla porta USB e trascinare nella sua memoria i file desiderati, proprio come se fosse una chiavetta USB. Per facilitare la gestione dei libri digitali e anche per effetture conversioni per i formati non supportati dal Kindle è possibile utilizzare l’ottimo e gratuito Calibre. Questo software offre numerose funzioni, permette di creare una nostra libreria digitale con copertine e dati in ordine, anche scaricandoli da Internet: per completezza delle funzioni e utilizzo immediato può essere paragonato a una sorta di iTunes per i libri digitali.


Considerazioni finali
Leggere gli ebook con il Kindle di Amazon è più comodo e pratico della lettura su iPad e anche dei libri cartacei. Per gli utenti che non leggono molto la spesa di 99 euro per l’acquisto del Kindle potrebbe sembrare non sempre giustificata, in ogni caso occorre tenere presente che la facilità d’uso e di trasporto di Kindle contribuiscono non poco a incrementare il tempo e la disponibilità alla lettura. Invece per chi legge molto l’acquisto del Kindle è caldamente raccomandato, anche per chi fino a oggi ha sempre pensato di poter apprezzare solo i libri su carta. L’esperienza di lettura su Kindle non ha nulla da invidiare alle pagine stampate e offre inoltre tutti i vantaggi dei libri digitali: prezzi inferiori, possibilità di consultare dizionari e avere sempre con noi numerosi libri anche voluminosi, che possiamo leggere sostenendoli con due dita, in qualsiasi posizione, come se fossero tascabili da meno di 200 pagine. Il Kindle è raccomandato anche per chi già possiede iPad: anche se inizialmente può sembrare ridondante l’aggiunta di un ebook reader alla nostra dotazione che molto probabilmente già include un portatile, tablet, cavi e accessori vari, le numerose qualità del Kindle lo rendono un dispositivo a sé, praticamente invisibile quando non serve. Basta ricaricarlo una volta per poter leggere due ore tutti i giorni per un mese: nella confezione non è in incluso un alimentatore esterno ma non ne sentiremo mai la mancanza: viene fornito uno speciale cavo USB che permette di collegare il Kindle a Mac o PC per gestirne più comodamente i dati e anche per la ricarica.

Pro
Schermo e-ink: esperienza di lettura identica alla carta
Dimensioni e peso contenuti per leggere in qualsiasi posizione
Ottimia integrazione con il negozio Amazon per gli ebook
Autonomia considerevole: una ricarica offre un mese di lettura

Contro
L’acquisto dei libri e la ricerca sono scomodi dal Kindle: meglio usare un Mac o iPad

Specifiche principali, prezzo e disponibilità
Schermo opaco, senza riflessi, con tecnologia e-ink da 6 pollici, 600×800 pixel a 167 punti per pollice, 16 sfumature di grigio. Peso 170 grammi, dimensioni 16,6×11,4,0,87cm. Il Kindle è dotato di 2GB di memoria di cui 1,25 disponibili per i contenuti utente: la memoria è sufficiente per oltre 1.400 libri. Dizionari integrati in Italiano, Francese, Inglese, Spagnolo, Portoghese. Tempo di ricarica completa della batteria circa 3 ore: autonomia di un mese per due ore di lettura al giorno con Wi-Fi spento. Se il Wi-Fi è attivo l’autonomia è di 3 settimane. Visione degli ebook personalizzabile con 8 grandezze per i caratteri e 3 tipi di carattere. Il Kindle supporta i seguenti formati di documenti e libri digitali: Kindle (AZW), TXT, PDF, MOBI non protetto, PRC nativo; HTML, DOC, DOCX, JPEG, GIF, PNG, BMP con conversione. Ricordiamo che gli ebook acquistati su Amazon possono essere letti ovunque, anche su iPhone, iPad, Mac, PC, dispositivi Android utilizzando le app Kindle  gratuite disponibili per tutte le principali piattaforme.

Il Kindle di Amazon è proposto in Italia a 99 euro. Il catalogo dei libri Kindle, decine di migliaia sono quelli in Italiano, si trova a questo link; qui troviamo eBook a prezzo scontato, a partire da 0,99 euro. Il Kindle store si raggiunge a partire da questo link
Kindle 2 dita

Offerte Speciali

Sconto Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione del rumore: solo 215,94€

Cyber Monday: Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione di rumore a 169,99 €

Su Amazon precipita il prezzo delle Beats Solo Pro; ora costano solo 199euro invece che 300 nel colore grigio.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,794FollowerSegui