Deutsche Post, investe sulle auto ad alimentazione elettrica

Ford, Deutsche Post e StreetScooter hanno siglato un accordo per lo sviluppo di una nuova soluzione elettrificata da utilizzare per le consegne quotidiane.

Ford, Deutsche Post e StreetScooter hanno siglato un accordo per la produzione di un nuovo veicolo con alimentazione elettrica da dedicare ai servizi di consegna.

I partner sono all’opera per la realizzazione di un veicolo furgonato di grandi dimensioni da utilizzare per le consegne quotidiane. Deutsche Post si è già distinta nel segmento dei veicoli da consegna a zero emissioni progettando e realizzando, in collaborazione con la start-up StreetScooter, un van elettrificato a zero emissioni di dimensioni ridotte. Il Ford Transit che rappresenterà il riferimento di partenza per lo sviluppo del nuovo veicolo, verrà dotato di un propulsore a batteria e sarà rifinito con le livree di Deutsche Post e DHL Paket.

“Questa partnership costituisce un altro importante passo in avanti nel percorso verso l’elettro-mobilità in Germania”, ha affermato Jürgen Gerdes, membro del consiglio direttivo della Deutsche Post AG; “migliorerà le condizioni logistiche all’interno delle città aumentando così la qualità della vita delle persone. Continueremo a lavorare per ottenere una mobilità sempre più a emissioni zero”.

L’inizio della produzione è prevista per il mese di luglio 2017. Si prevede, inoltre, che entro la fine del 2018 saranno almeno 2.500 i veicoli che supporteranno le attività di consegna giornaliera di Deutsche Post DHL Group. Grazie a questi volumi, il progetto di partnership diventerà il più grande produttore di veicoli con alimentazione elettrica dedicati alle attività di consegna a media distanza, in Europa.

Oltre all’introduzione della nuova linea di assemblaggio, la produzione esistente dei modelli StreetScooter sarà notevolmente ampliata. StreetScooter prevede infatti di produrre più di 20.000 unità all’anno del loro van di piccole dimensioni con alimentazione elettrica destinato ai servizi di consegna, presso lo stabilimento di Aachen ma anche in un secondo stabilimento produttivo, nella Renania Settentrionale-Vestfalia. Oggi, gli StreetScooter che operano per Deutsche Post in tutta la Germania sono già 2.500.