EdGCM 2.5: simulazioni metereologiche globali sul Mac

Altro che caporali dell'Aeronautica in pensione: da adesso la meteorologia diventa analizzabile da chiunque possegga un Mac. E' sufficiente un bagaglio di conoscenze tecniche ed EdGCM, un programma di simulazione gratuito.

Fa freddo, freddissimo in questi giorni in cui un’ondata di gelo ha avvolto la nostra penisola. Si abbassano le temperature, ma si accende l’interesse per la meteorologia ed eventi collegati.
Sarebbe possibile elaborare delle previsioni del tempo “personalizzate” in base a nostri parametri personali o solo guidate dalla nostra curiosità ? A questa domanda risponde affermativamente EdGCM, sofisticato strumento di analisi e modellizzazione meteorologica realizzato dalla NASA ed utilizzato dagli organismi di tutto il mondo per le sue capacità  di simulazione.

Con EdGCM (Educational Global Climate Model) si possono realizzare completi esperimenti sul clima globale, grazie ai calcoli predittivi del del computer, analizzare i dati alla fine del processo, raccogliendoli in specifiche visualizzazioni e riportandole in maniera ordinata per futuri studi.
Insieme al pacchetto giunge anche una libreria piena di simulazioni già  pronte (un database costruito con 4th Dimension) per divertirsi a simulare l’avanzamento delle glaciazioni dell’era preistorica, gli effetti del raddoppio dell’anidride carbonica da adesso a 50 anni, le conseguenze della diminuzione della luminosità  solare del 2% e svariate altre sfociando addirittura nella paleoclimatologia.

Dal pannello di controllo principale si possono modificare le condizioni topografiche, dimensione e tipo degli oceani (temperatura e salinità ), vegetazione, coefficienti di riflessione e farle variare nel corso degli anni simulati.
Tutte le condizioni al contorno possono essere alterate a proprio piacimento: distribuzione dei continenti, ampiezza dei ghiacci, deforestazione, addirittura i dati dell’orbita terrestre se voleste verificare direttamente cosa ha comportato lo tsunami del dicembre 2004.
Con la versione 2.5, attualmente downloadabile, è inclusa anche EVA, una nuova applicazione per la rappresentazione scientifica dei dati. Essa fornisce in output immagini bidimensionali con chiari grafici relativi alle mappe latitudine-longitudinali, sezioni verticali latitudine-altitudine, grafici in funzione del tempo e medie suddivise per zona.

L’uso di EdGCM e dei software correlati è gratuito per scopi non-commerciali, essendo concesso in licenza dalla Columbia University. Il pacchetto, del peso di circa 45 MB, è scaricabile direttamente da questo link.