Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » Facebook testa il pulsante “Non Mi Piace” (su Messenger)

Facebook testa il pulsante “Non Mi Piace” (su Messenger)

Con il rilascio di iOS 10 lo scorso autunno, Apple ha introdotto una serie di modifiche per l’applicazione Messaggi, tra cui le “reazioni”, una funzione che consente agli utenti di tener premuto un testo che abbiamo ricevuto per aggiungere l’icona che corrisponde ad una emozione: come un sorriso, un pollice in su o pollice in giù o una faccina triste

Facebook starebbe testando la stessa funzione anche su Facebook Messenger e questa opzione dovrebbe ricalcare quella già presente sul Newsfeed della app principale, dove è possibile tener premuto il tasto like per aggiungere una reazione specifica.

La differenza sostanziale sembra essere la tanto agognata presenza del tasto “Non Mi Piace” identificato con il pollice verso. Facebook ha sempre dichiarato che il pulsante “Non Mi Piace” (richiesto sempre a gran voce) non arriverà mai sul NewsFeed ma per Messenger sembra aver fatto un’eccezione. 

Facebook ha giustificato la scelta a TechCrunch, sostenendo che in Messenger il pulsante “Non Mi Piace” va visto come un modo per dire “No” a qualcosa, dunque utile nei messaggi in cui si deve rispondere ad una domanda o una proposta.

Per aggiungere una reazione ad una messaggio su Messenger, è sufficiente posizionare il mouse sopra (o tenere premuto) il messaggio e scegliere dall’elenco delle opzioni disponibili. Dallo stesso menù sarà possibile verificare la qualitità delle risposte ricevute con il conteggio totale.

“Stiamo sempre testando modi per rendere Messenger più divertente e coinvolgente. Si tratta di un piccolo test dove permettiamo alle persone di condividere una emoji che rappresenta meglio i loro sentimenti nei confronti di un messaggio” afferma Facebook. “Ciò significa che non tutti ne hanno accesso, ma se alla gente piace, questa pecularità di Messenger potranno essere estese a tutti gli utenti.

Facebook sta testando la funzione solo con un piccolo numero di utenti sul web. Se la funzione troverà un riscontro positivo la società dice che espanderà la funzione a tutti gli utenti e presumibilmente a tutte le piattaforme, inclusa iOS.

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB scontato di 220 euro su Amazon

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 679 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità