Recensione ferma-gadget Ugreen, griglia elastica per dire addio al disordine hi-tech in viaggio

Macitynet prova il ferma-gadget di Ugreen, un sottile raccoglitore con elastici intrecciati molto utile per riporre con ordine i propri accessori hi-tech in valigia o in un cassetto di casa

ferma gadget ugreen

Immaginate di dover partire per un viaggio e dover ottimizzare lo spazio in valigia per tenere ben raccolti tutti i vostri gadget tecnologici che vanno dalle batterie d’emergenza ai caricatori universali, cavi, mouse e via dicendo. La soluzione potrebbe essere quella di chiuderli in una borsa più piccola ma il disordine non sparisce e il rumore dato dallo sballottamento tra i vari accessori è assicurato.

Su Amazon è tuttavia disponibile un interessante accessorio che può fare davvero la differenza: è di Ugreen e si tratta di una sorta di raccoglitore pensato ad hoc per essere infilato in una valigia ma anche uno zaino o un cassetto in casa, con la promessa di tenere tutto in ordine evitando urti che talvolta possono risultare anche dannosi per gli oggetti stessi.

ferma gadget ugreen

Com’è fatto

Di forma rettangolare, questo organizzatore di accessori misura 30.5 x 21.5 centimetri (c’è anche una versione leggermente più piccola 28 x 21 cm circa) ed è davvero molto sottile, con uno spessore che si aggira intorno ai 5 millimetri.

Con gli angoli arrotondati, è completamente rivestito da uno strato di tessuto sul retro accompagnato da una cerniera che trasforma il dorso in una tasca capace di contenere anche un iPad mini.

Dall’altro troviamo il cuore del prodotto, una fitta rete di elastici intrecciati di due misure, una serie larga 2 centimetri, alcuni altri invece misurano 2.5 centimetri. Se ne contano 8 sul lato corto e vanno da una parte all’altra, mentre ad incrociarli perpendicolarmente ne troviamo altri 12 dislocati su due livelli. Gli elastici sono molto robusti e ciascuno di essi è attraversato da cinque fili gommati che creano delle linee tratteggiate molto utili per aumentare l’aderenza dei prodotti che incastreremo tra di essi. In questo modo anche gli accessori dalle forme tondeggianti o caratterizzati da plastiche scivolose resteranno ben fermi al loro posto.

Il raccoglitore è molto rigido anche se può essere piegato per potersi così adattare meglio all’interno di borse e zaini, inoltre da un lato troviamo un pratico anello in tessuto che ci permette di appenderlo all’interno di armadi, zaini e quant’altro. Ad esempio chi scrive già da qualche anno ne possiede uno praticamente identico che si trova costantemente appeso alla base del letto con il principale scopo di mettere a portata di mano telecomando, ciabatta elettrica con relativi alimentatori, taccuino, penna, la custodia degli occhiali e poco altro.

Un consiglio per un corretto utilizzo

Ma in realtà è proprio grazie al suo sistema che può contenere molti più oggetti, anche di dimensioni considerevoli e più di quanti se ne riescono ad immaginare. L’importante è farsi prima un’idea di come disporre i vari gadget organizzando così al meglio la loro disposizione per sfruttare tutto lo spazio disponibile, magari cominciando con gli accessori più grandi (come caricatori, mouse, router 4G) e via via sistemando quelli più piccoli, come cuffie, penne, batterie, ecc.

Proprio in base alla nostra precedente esperienza vi consigliamo di sfruttare tutti gli elastici, anche quelli in secondo piano, e spostare gli oggetti agganciati di tanto in tanto specialmente se lo utilizzate come postazione fissa, magari dentro ad un cassetto per tenere in ordine i vostri oggetti. In questo modo si potranno far “riposare” gli elastici che, alla lunga, potrebbero perdere proprio un po’ della loro deformabilità.

ferma gadget ugreen

Conclusioni

Il raccoglitore di Ugreen è una soluzione pratica e versatile che, nella sua semplicità, si dimostra fondamentale in più di un’occasione. Nonostante ci si possa attrezzare con metodi alternativi, nei viaggi con lo zaino oppure anche semplicemente per tenere in ordine in casa piccoli accessori che andrebbero sparsi in un cassetto si rivela davvero immediato nel suo utilizzo, permettendo anche un più facile rintracciamento dei piccoli oggetti che, se stipati in una sacca, finiscono matematicamente sul fondo.

Ne abbiamo preso un altro proprio per averne uno sempre nello zaino durante i nostri spostamenti, recuperando così anche una preziosa tasca in quanto gran parte del suo contenuto ora lo abbiamo disposto nella griglia che infiliamo insieme al MacBook nella tasca principale più grande.

Pro

  • Pratico e versatile
  • Acchiappatutto
  • Riutilizzabile
  • Sottile e leggero

Contro

  • Alla lunga gli elastici perdono di efficacia se fortemente sollecitati