Fetch 5.2. Ftp come in un browser

Lo storico programma ftp per Mac si aggiorna consentendo un'inedita vista WebView, il supporto per FTPS per il trasferimento di file su connessioni protette, e droplet per un upload drag 'n drop dei file.

Fetch Softwork annuncia il rilascio dell’aggiornamento di Fetch, lo storico programma Macintosh per l’upload di file via Ftp. La nuova versione consente una visualizzazione “browser” dei file che permette anche di copiare gli indirizzi direttamente dal programma. Sul sito trovate un filmato di presentazione della nuova comoda funzionalità .

L’aggiornamento introduce il supporto per i protocolli TLS/SSL via FTPS – richiede Mac Os X 10.4 – il drag ‘n drop via droplet e miglioramenti alla connessione FTP per una maggiore affidabilità . Inoltre, alcuni miglioramenti all’interfaccia accorciano alcuni compiti più comuni, come il refresh del sito e l’assegnazione dei file alle cartelle. Infine, numerosi bug fixes migliorano le prestazioni complessive dell’applicazione.

Fetch è Universal Binary e richiede Mac OS X o successivo. Una licenza singola costa 20.44 euro, ma sono disponibili sconti per licenze in volume.

Fetch
[A cura di Fabio Bertoglio]