fbpx
Home News Fujifilm FinePix Real 3D W1, tutto sulla macchina fotografica per foto 3D

Fujifilm FinePix Real 3D W1, tutto sulla macchina fotografica per foto 3D

Fujifilm ha finalmente fornito nuovi dettagli sulla “FinePix Real 3D” di cui
abbiamo già  parlato in passato

La macchina fotografica digitale per foto in 3D, la prima al mondo capace di creare immagini tridimensionali visibili come tali senza bisogno di occhialini o attrezzature speciali, sarà  venduta assieme ad una cornice digitale 3D “Real 3D V1″ con schermo da 8” (completo di slot per la lettura delle memorie SD) e corredata da un servizio di stampa 3D che permetterà  di stampare e conservare le immagini tridimensionali su carta lenticolare e sfruttando un processo di stampa su diversi livelli che consente di creare una disparità  binoculare anche su supporto cartaceo.

La fotocamera Real 3D W1 è stata creata intorno al sistema di ottiche denominato “Real 3D Lens System”. Per ottenere immagini 3D le più naturali possibili è necessario unire perfettamente due immagini; per raggiungere questo scopo sono stati montate due obiettivi Fujinon (rinomati per la loro alta risoluzione e per la loro resa). Una cornice di alluminio pressofuso è stata usata per proteggere le ottiche da vibrazioni e impatti. E’ stato inoltre possibile utilizzare uno zoom ottico 3x, ritenuto in passato difficilmente impiegabile nella fotografia 3D a causa della precisione richiesta nell’allineamento di due ottiche.

Un processore “RP” (“Real Photo” 3D), sincronizza i dati ricevuti dalle due ottiche e dai due sensori CCD, stabilendo le condizioni di scatto ottimali, e cioè la messa a fuoco, la corretta luminosità  e la giusta tonalità  per unirli all’interno di una singola immagine simmetrica sia per le foto sia per i filmati.

Il display LCD 3D/2D (da 2,8″) permette la visualizzazione d’immagini 3D/2D e consente di visualizzare gli effetti 3D a occhio nudo.

A detta del produttore chiunque potrà  ottenere immagini e filmati 3D di ottima qualità  unicamente impugnando la fotocamera e premendo il pulsante di scatto poiché la fotocamera produce una serie di immagini che vengono poi elaborate automaticamente.

La fotocamera permette di impostare diversi parametri per riprendere la scena nel miglior modo possibile. Quando è utilizzata la modalità  di scatto 3D la fotocamera esegue un secondo scatto, in successione al primo, e salva una singola immagine 3D. Questo permette di produrre immagini 3D elaborate, adatte per la realizzazione di paesaggi quando le immagini 3D sono difficili da ottenere o viceversa negli scatti macro quando l’effetto 3D può risultare troppo accentuato.

La modalità  “Scatto 3D intervallato” permette maggiore flessibilità ; in questa modalità  è possibile realizzare due scatti in sequenza da differenti punti di ripresa mentre il fotografo è in movimento, per esempio in treno, in aereo, in auto etc. per ottenere immagini 3D di soggetti distanti. Ciò permette di realizzare fantasiosi scatti 3D come ad esempio fotografare nuvole da un aereo o realizzare scatti 3D attraverso il finestrino dell’automobile.

Utilizzando la funzione di controllo della parallasse (“Parallax Control 3D Tuning Function”) le immagini 3D possono essere regolate manualmente. Questa funzione può essere utilizzata sia per le immagini visualizzate sul display LCD durante la ripresa che per quelle già  memorizzate.

La fotocamera può ovviamente scattare foto in 2D. La modalità  “Advanced 2D” permette di ottenere due scatti simultaneamente con un’unica pressione del pulsante di scatto. Lo scatto simultaneo “Tele/Wide” permette di realizzare uno scatto del soggetto a distanza ravvicinata e al tempo stesso una foto con una più ampia apertura, semplicemente cambiando le impostazioni delle due ottiche. E’ possibile dunque ottenere scatti tele e wide con la singola pressione del pulsante di scatto.

La modalità  “2-Color Simultaneous Shooting” permette di ottenere due scatti dello stesso soggetto con differenti tonalità  di colore, ad esempio “Standard” e “Fujichrome” cambiando i parametri dei due sensori. E’ dunque possibile ottenere due scatti con differenti tonalità  di colore e, al tempo stesso, 13 modalità  di ripresa utilizzabili sia in modalità  2D sia in modalità  3D. La modalità  “2-Sensitivity Simultaneous Shooting” amplia le possibilità  espressive permettendo la realizzazione contemporanea di due immagini ottenute con diverse impostazioni della sensibilità . Nelle scene in cui è difficile determinare quali sono le impostazioni ottimali della fotocamera, l’utente può decidere di realizzare contemporaneamente due scatti privilegiando, in uno la stabilizzazione e nell’altro la qualità , per poi scegliere in seguito l’immagine migliore oppure utilizzare due diversi livelli di stabilizzazione dell’immagine per ottenere due differenti scatti simultaneamente.

La fotocamera ha un copriobiettivo scorrevole (per la protezione delle due ottiche) e una particolare conformazione che dovrebbe rendere più semplice la presa con entrambe le mani. La finitura esterna (laccatura luminosa) è nel colore “Piano Black”. Sul retro della fotocamera troviamo i vari pulsanti e il tasto per la selezione della modalità  da 2D a 3D.

Il prezzo di vendita, nel momento in cui scriviamo, non ci è stato ancora comunicato (secondo indiscrezioni, tutte da verificare, si parla intorno ai 600 dollari).

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro. Prezzi interessanti anche per gli iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,274FollowerSegui