HomeiPhoniaiPhoneGame Dev Story: giocare a fare gli sviluppatori

Game Dev Story: giocare a fare gli sviluppatori

Avete sempre sognato di diventare degli sviluppatori di videogiochi, lavorare in una grande azienda, scalare le classifiche di vendita e sapere che migliaia di appassionati stanno giocando alle vostre creazioni? A meno di non avere particolari abilità e conoscenze, si tratta di un’ambizione non certo alla portata di tutti, ma il team nipponico Kairosoft ha finalmente proposto una soluzione. Pubblicato in questi giorni su App Store, Game Dev Story è un fantastico gioco per iPhone e iPod Touch che permette a chiunque di gestire un team di sviluppo, partendo dall’essere un piccolo gruppo indipendente per poi espandersi e diventare una gigantesca società che realizza giochi e produce console. Si tratta di un gestionale a tema, sulla falsariga dei vari Tycoon o del classico Theme Hospital, in cui il giocatore deve tener conto sia della parte manageriale, relativa al business, alle assunzioni e agli stipendi dei propri dipendenti, sia a quella produttiva: bisognerà infatti sviluppare di volta in volta un gioco, sceglierne il genere, il budget da investire e gli aspetti sui quali bisogna focalizzare lo sviluppo. Sebbene si tratti di una dovuta semplificazione di ciò che avviene dietro le quinte dell’industria videoludica, in realtà Game Dev Story offre una quantità di contenuti veramente immensa. Il team di sviluppo potrà partecipare ad eventi internazionali dove mostrare i propri giochi o ricevere premi in base alla qualità dei prodotti; gli articoli pubblicati da giornali e riviste specializzate permettono di guadagnare sempre più visibilità, mentre bisognerà sempre curare il lato marketing, inviando inserzioni in TV oppure online, o organizzando eventi e producendo gadget. Dopo aver guadagnato abbastanza denaro è poi possibile espandere il team, assumere nuovo personale o addestrarlo affinché aumentino le sue capacità. Attraverso un semplice ma efficace sistema a punti è poi possibile portare avanti la ricerca nei vari campi e sbloccare così nuovi generi di gioco e nuovi temi da combinare: ovvio che un progetto che come genere ha “Avventura” e tema “Pirati” abbia molte più probabilità di successo di uno shooter con appuntamenti amorosi. Inoltre, è fondamentale tenere d’occhio i vari trend di mercato, il numero di appassionati e i generi preferiti dagli utenti: di tanto in tanto capiterà che le aziende di videogiochi annuncino nuove console, e prima di realizzare giochi per queste piattaforme bisognerà valutare l’impatto che queste avranno avuto sul mercato. Aziende, giochi e console sono delle versioni parodizzate di quelle reali, e ripercorrono la storia dei videogiochi dagli anni 80 a oggi, il che, per chi conosce un minimo di storia dell’industria, permette di prevedere quali saranno le console di successo o le nuove piattaforme in arrivo.

Non mancano gli imprevisti: un improvviso black-out potrebbe danneggiare il vostro lavoro, mentre qualche altro team di sviluppo potrebbe pubblicare un gioco simile al vostro poco prima di voi, influenzando negativamente sulle vostre vendite. Se le musiche sono piacevoli e mai monotone, lascia un po’ di amaro in bocca il fatto che il gioco non sia ottimizzato per essere visualizzato su iPhone: Game Dev Story nasce infatti come gioco in java per altri dispositivi mobile, e soltanto ora è stato tradotto in inglese e distribuito in occidente tramite App Store; il risultato è un’interfaccia tagliata, che riempie solo in parte lo schermo del dispositivo. Tuttavia, con la quantità di contenuti e il tipo di complessità, il gioco a volte sembra stare stretto anche su dispositivi Apple, e forse meriterebbe una versione realizzata appositamente per PC e Mac. Per chi ama i gestionali e vuole provare qualcosa di nuovo, comunque, Game Dev Story è assolutamente imperdibile, acquistabile su App Store al costo di 2,99€.

Pro
Un gestionale davvero unico
Grafica e sonoro ottimi
Una quantità di contenuti impressionante

Contro
Non ottimizzato per la visualizzazione su iPhone
Qualche forma di integrazione social sarebbe stata perfetta

Grafica 8
Storia –
Audio 8
Giocabilità 9
totale 8.5

141010-gamedev-1.jpg141010-gamedev-2.jpg141010-gamedev-3.jpg141010-gamedev-4.jpg

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial