Gestione Pratiche Ufficio Tecnico 2.3 un freeshare per i professionisti

logomacitynet1200wide 1

Lo scopo dell’applicazione è di gestire in modo semplice e puntuale le pratiche di un ufficio tecnico; l’obiettivo è di agevolare e snellire le attività  più ripetitive, oltre alla archiviazione elettronica dei dati.

La gestione del cliente risulta così semplificata in quanto tutto ciò che viene fatto (pratiche, lettere, note spese, fatture) risulta “agganciato” al cliente per il quale sono state predisposte.
Un sistema di ricerca consente di trovare e di aggregare più informazioni in modo semplice ed immediato.

Struttura
Per questo sono stati ipotizzati quattro “schedari” virtuali:
1. Clienti
memorizza i dati anagrafici e aziendali di ogni cliente; può essere usato anche come agenda personale.
2. Pratiche
contiene le pratiche di tutti i clienti e la loro contabilizzazione.
3. Fatture/Note spese
contiene tutte le fatture e le note spese emesse (le note spese possono essere automaticamente trasformate in fatture).
4. Lettere
è possibile compilare lettere senza usare un elaboratore testi apposito, in modo da creare un archivio personale per la corrispondenza.

La procedura è scaricabile direttamente via internet e sono previste le seguenti versioni:
– la versione BASE (gratuita ed utilizzabile senza codice di attivazione) consente di inserire un massimo di 10 clienti con una pratica, una fattura ed una lettera per cliente
– la versione PROFESSIONAL (gratuita ed attivabile richiedendo apposito codice) consente un completo utilizzo della procedura.
 

L’applicativo per la “Gestione degli Uffici Tecnici” è giunto ora alla versione 2.3. Grazie alle segnalazioni effettuate da alcuni dei numerosi utilizzatori, gli sviluppatori hanno provveduto ad apportare alcune migliorie (ad esempio nelle fatture è previsto il contributo INPS L.335/95, che è necessario per i liberi professionisti che svolgono anche lavoro dipendente).
Sono state effettuate anche altre modifiche, alcune delle quali non visibili all’utente, ma che nel complesso ne hanno migliorato l’utilizzo.
Altra novità  è dovuta al fatto che la nuova versione è disponibile sia per Mac OSX che per Mac OS 9.

L’applicativo è disponibile gratuitamente.

Non e’ un freeware ma un freeshare (libertà  di condividere…….. un’idea).
L’idea degli sviluppatori e’ quella di chiedere a tutti coloro i quali utilizzano l’applicazione, e la ritengono valida, di effettuare un libero contributo ad una delle associazioni umanitarie i cui link sono riportati sulla nostra pagina (Emergency – Azione Aiuto).
Nella sezione download è possibile visualizzare le “note di installazione”, indispensabili per l’apertura del programma e per le informazioni circa la richiesta del “Codice di attivazione”.

Articolo precedenteLe uniche immagini ufficiali delle applicazioni di Jaguar.
Articolo successivoIl ritorno di Wired Inc con la compressione hardware MPEG su Mac OS X