Google Foto aggiunge il bilanciamento automatico del bianco anche su iOS

Google Foto introduce finalmente il bilanciamento automatico del bianco per le fotografie: basta un click e l'immagine è corretta

Google ha pubblicato un utile articolo in cui spiega agli utenti come far risaltare le fotografie caricate su Google Foto online; tra le altre cose l’azienda annuncia l’arrivo online del bilanciamento automatico del bianco.

In precedenza applicando un qualunque filtro predefinito, l’applicazione non si curava di bilanciare il bianco, azione che doveva essere eseguita dall’utente sfruttando gli appositi slider interni alla app. Ora invece all’applicazione di un qualunque filtro, Google Foto si occuperà automaticamente di bilanciare il bianco.

Ovviamente sarà possibile sempre intervenire attraverso gli slider ma la regolazione automatica – disponibile sulle versioni web, Android e iOS della app – è molto comoda ed intuitiva. Macitynet ha realizzato alcuni test ed effettivamente l’algoritmo di Google è in grado di correggere con grande efficacia il bilanciamento del bianco anche delle immagini più sbilanciate.

L’immagine originale
L’immagine corretta da Google Foto

Google spiega anche alcuni trucchi, ovvero come paragonare le immagini originali con le immagini cui sono stati applicati i filtri, come ruotare rapidamente le immagini attraverso le solite scorciatoie da tastiera, come far risaltare il verde nelle immagini, come applicare le stesse modifiche a più immagini attraverso un copia incolla e come duplicare un’immagine per mantenere sia l’originale sia la copia modificata.

L’obbiettivo di Google è chiaramente quello di rendere sempre più potente il suo servizio fotografico online, ampliando le funzionalità e rendendole automatiche ed immediate: il bilanciamento del bianco è certamente una delle più utili ed attese.