Hackerati l’account Twitter e il blog di Skype

Il Syrian Electronic Army ha hackerato l'account Twitter e il blog di Skype: "Non utilizzate le e-mail di Microsoft (hotmail, outlook) controllano i vostri account e vendono i dati ai governi".

Skype 6.5, nuova release con bug fix

Brutto inizio dell’anno per Skype: sono stati hackerati l’account Twitter e il blog ufficiale. L’attacco è stato portato a termine dal gruppo noto come esercito elettronico siriano (SEA). Su Twitter è apparso un messaggio con scritto: “Non utilizzate le e-mail di Microsoft (hotmail, outlook) controllano i vostri account e vendono i dati ai governi. Presto ulteriori dettagli”, un riferimento alle rivelazioni sul fronte dell’NSA, l’agenzia di sicurezza statunitense che avrebbe intercettato con l’aiuto di alcune aziende le mail di computer e altri dispositivi elettronici. Il gruppo ha anche indicato il contatto del CEO Steve Ballmer, spiegando: “Potete ringraziare Microsoft per il monitoraggio dei vostri account/email usando questi dettagli #SEA”:

Anche il blog di Skype è stato hacherato: è comparso un post dal titolo “Hacked by Syrian Electronic Army: Stop Spying!” con il logo del gruppo.

Il Syrian Electronic Army, noto per supporto al regime del presidente siriano Bashar al-Assad, sembra essere un aperto e organizzato gruppo di attacco informatico che prende di mira l’opposizione politica e i siti web occidentali. Nel 2013 ha attaccato gli sviluppatori delle app di messaging Viber e Tango e siti di media quali: Associated Press, Financial Times, The Washington Post e altri ancora. Gli hacker hanno iniziato ad attaccare siti occidentali come ritorsione per “Innocenze of Muslims” (l’Innocenza dei musulmani), un film anti-islamico che ha provocato manifestazioni violente in Medio Oriente.

SkypeHackerTwi