Hackerato l’account Twitter di Jack Dorsey, CEO dell’azienda

L'account del CEO di Twitter, Jack Dorsey, è stato hackerato dal team di OurMine, già protagonista di altri hack illustri, come Sundar Pichai e Mark Zuckerberg.

twitter 10 anni

Gli hacker di OurMine hanno colpito ancora: dopo essere stati responsabili di alcuni illustri hacking di altro profilo, come quello di Sundar Pichai su Quora, Mark Zuckerberg per diversi account e Daniel Ek su Twitter, si sono resi protagonisti di un altro assalto, questa volta particolarmente imbarazzante per l’azienda dei cinguettii.

Ad essere violato è stato infatti l’account Twitter di Jack Dorsey, il CEO della società, che si è ritrovato l’account violato negli scorsi giorni: OurMine si è momentaneamente impadronita del controllo dell’account, postando un tweet contenente il messaggio “stiamo testando la vostra sicurezza” cui era allegato un video su Vine. L’attività è stata rapidamente bloccata e rimossa ma Engadget ha fatto in tempo a salvare uno screenshot di come appariva il sito durante la violazione di OurMine.

Non è chiaro quale metodo OurMine abbia utilizzato per prendere il comando dell’account del CEO di Twitter anche se il mese scorso, Twitter ha bloccato molti alcuni account sul servizio dopo che diversi milioni di password – fuoriuscite a quanto pare da altri servizi – erano trapelate online.

Negli ultimi mesi gli attacchi a Sundar Pichai e Mark Zuckerberg avevano alzato il livello di allerta; questo attacco a Dorsey mostra come nemmeno il capo di Twitter sia immune a problematiche di sicurezza cui sono esposti non solo i dirigenti delle aziende ma tutti i comuni utenti della rete.

account twitter jack dorsey hackerato