Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Hollywood chiama Apple, vuole i film su iTunes pochi giorni dopo l’uscita nei cinema

Hollywood chiama Apple, vuole i film su iTunes pochi giorni dopo l’uscita nei cinema

Pubblicità

In un futuro non troppo remoto, forse già nel 2018, potremo scegliere se andare al cinema per guardare l’ultimo top film di Hollywood in proiezione, oppure attendere da un paio di settimane fino a sei settimane per una visione casalinga in tutta comodità con il noleggio su iTunes. Primi indizi di trattative in questo senso sono già emersi nel dicembre del 2016, ora secondo Bloomberg colossi come Universal Pictures e Warner Bros sono ancora in trattative con Cupertino ma anche con altri potenziali distributori.

hollywood apple
L’idea di proporre a noleggio digitale i film al cinema, solo pochi giorni o settimane dopo l’uscita nelle sale, non piace naturalmente alle grandi catene dei cinema, ciò nonostante le major di Hollywood cercano un accordo con Apple per fronteggiare il costante calo di vendite dei DVD, in diminuzione del 10% solo nella prima metà di quest’anno secondo dati di Digital Entertainment Group. Uno dei principali fattori che potrebbe fare la differenza è il prezzo: mentre in USA un biglietto del cinema costa 8-9 dollari, per il noleggio a 17 giorni dall’uscita nelle sale nelle trattative in corso sarebbe indicato un prezzo di 50 dollari, mentre se dall’uscita sono trascorse 4-6 settimane il prezzo potrebbe essere di 30 dollari.

Tra gli addetti ai lavori una piattaforma o servizio di questo tipo, per il noleggio di film in super anteprima, praticamente quasi in contemporanea con le sale cinematrografiche, viene indicato PVOD, sigla di Premium Video On Demand. Se le trattative dovessero andare in porto si ridurrebbe ulteriormente il divario di tempo tra l’uscita nelle sale e la visione in noleggio: ora in USA devono trascorre in media tre mesi prima che un film dalle sale passi alla distribuzione su DVD e noleggio. Secondo quanto riporta Bloomberg captando le indiscrezioni probabilmente da manager coinvolti nelle trattative, l’accordo tra le major del cinema di Hollywood e Cupertino potrebbe arrivare già nei primi mesi del 2018.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità