Qualcomm: il portatile definitivo con CPU ARM, Windows 10 e LTE arriva entro l’anno

Qualcomm e Microsoft collaborano per portatili PC Windows 10 con processore ARM. Saranno super sottili, leggeri, con connettività 4G LTE: in arrivo entro quest’anno

In occasione di Computex 2017 Qualcomm ha annunciato che ASUS, HP e Lenovo saranno i primi OEM (original equipment manufacturers) a sviluppare PC portatili alimentati dalla piattaforma Qualcomm Snapdragon Mobile PC dotata del modem X16 LTE.

«Il modello di legacy computing non è più adatto ai consumatori di oggi, che non vogliono portatili pesanti, alimentati da cavi e con un numero frustrante di accessori» ha dichiarato Cristiano Amon, Executive Vice president di Qualcomm Technologies, Inc., e President di QCT. «Grazie alla completa compatibilità con l’ecosistema Windows 10, la piattaforma Snapdragon Mobile PC consentirà ai produttori di hardware Windows 10 di sviluppare dispositivi in form factor di nuova generazione e offrire contestualmente – in qualsiasi momento e luogo – esperienze con connettività LTE di classe gigabit».

«Siamo entusiasti che gli OEM condividano la nostra visione di portare l’esperienza di Windows 10 all’interno dell’ecosistema ARM, alimentato da Qualcomm Technologies» dichiara Roanne Sones, Group Program Manager di Microsoft. »Questa collaborazione offre ai consumatori qualcosa di nuovo e desiderato: il meglio di un’esperienza di mobile computing unita al meglio di Windows 10 – tutto ciò in un dispositivo sottile, leggero e connesso».

ARM Windows  Snapdragon 835 Mobile PC

La versione di Windows 10 che funziona su piattaforma ARM è una release del sistema operativo ottimizzata per questi processori; questi ultimi secondo Qualcomm offrono autonomia, potenza e sicurezza superiori ai tradizionali PC. Tra i punti di forza della piattaforma il modem LTE Snapdragon X16 di classe Gigabit che supporta velocità di download fino a 1Gbps. La piattaforma Snapdragon 835 Mobile PC supporta inoltre connettività 2×2 802.11ac MU-MIMO.

Non sono noti ancora molti dettagli: si sa solo che i computer portatili PC Windows con Snapdragon 835 saranno commercializzati entro la fine dell’anno e che i software più vecchi saranno utilizzabili in emulazione. Ricordiamo che a dicembre dello scorso anno Microsoft aveva mostrato in anteprima Windows 10 in esecuzione su una macchina con processore ARM (ne abbiamo parlato qui),