fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato I Chromebook superano i Mac, ora sono la seconda piattaforma al mondo

I Chromebook superano i Mac, ora sono la seconda piattaforma al mondo

Il mercato dei computer è cambiato velocemente nel 2020 registrando due primati: per la prima volta in decenni la quota di mercato Windows scende sotto l’80% e, ancora per la prima volta, gli economici Chromebook superano i Mac di Apple e diventano la seconda piattaforma di computing più diffusa al mondo.

Come già emerso in altre analisi di mercato precedenti, la richiesta di computer per lavoro e studio da casa ha spinto l’intero settore. Anche Apple ha beneficiato molto di questo andamento e nei dati IDC per l’intero 2020 la quota di mercato Mac è aumentata dal 6,7% al 7,5%.

I dati di questo report includono portatili, desktop e workstation, senza però offrire numeri dettagliati per ogni categoria di prodotto. Come già emerso in precedenza, la crescita per Apple e dei Mac è risultata particolarmente forte nel quarto trimestre quando, secondo IDC, la quota di mercato è aumentata dal 5,8% al 7,7%. Questo anche grazie alla spinta dei nuovi Mac ARM con processore Apple Silicon M1.

I Mac aumentano ma i Chromebook li superano nel 2020

Sempre nel 2020 la quota di mercato Windows è scesa dal’87,7% al 76,7%: secondo gli analisti gli utenti che dovevano rinnovare il computer hanno preferito scegliere un iPad oppure un Chromebook. E sono proprio i computer più economici con sistema operativo Chrome OS a registrare la crescita più sostenuta, pari al 400%, come riporta GeekWire. Una progressione poderosa che ha portato la quota di mercato dei Chromebook dal 5,3% del primo trimestre 2020, a ben il 14,4% di mercato alla fine dell’anno.

È la prima volta che i Chromebook superano i Mac per un interno anno, prima era successo solo per alcuni trimestri. Con l’avanzata dei Chromebook i Mac perdono la seconda posizione come piattaforma di computer più diffusa per scivolare al terzo posto. Per prezzo e posizionamento di mercato i Mac hanno poco o nulla a che spartire con i Chromebook, ma la loro avanzata preoccupa Microsoft che si sta attrezzando con Windows 10X, una versione più leggera ed economica, che punta a macchine e utenti nelle fasce più basse di prezzo per scuola e lavoro: l’arrivo è previsto per questa primavera.

Tutti gli articoli di macityet che parlano di Mac, Windows e Chromebook sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui