iOS 12 e macOS Mojave non avranno le chiamate di gruppo FaceTime al lancio

Le chiamate di gruppo FaceTime non saranno disponibili al momento del lancio di iOS 12 e macOS Mojave, ma arriveranno con un successivo aggiornamento entro l'autunno

iOS 12 e macOS Mojave non avranno le chiamate di gruppo FaceTime al lancio

Tra le principali caratteristiche del prossimo iOS 12 ci saranno le chiamate di gruppo FaceTime. Sembra, però, che tale funzionalità sia in ritardo, e non arriverà al momento del lancio del nuovo sistema operativo mobile. Anzi, non dovrebbe essere disponibile nemmeno su macOS Mojave al suo debutto.

Le chiamate di gruppo FaceTime consentiranno a un massimo di 32 partecipanti di effettuare una vera e propria video conferenza. Si tratta di una funzione principalmente destinata al mercato business, ma che piacerà comunque alla totalità di utenti Apple.

iMessage

Il ritardo delle chiamate di gruppo sembra richiamare quello della release di AirPlay, originariamente annunciato come parte di iOS 11, poi rilasciato quasi un anno dopo su iOS 11.4. Si spera che il ritardo di questa funzionalità non si prolunghi a tanto.

Le chiamate di gruppo sono state rimosse dalla versione iniziale di iOS 12 e sarà disponibile solo con un prossimo aggiornamento in autunno, magari dopo qualche settimana dal lancio iniziale del sistema in versione definitivo.

Si spera che la funzione di videochiamata a 32 utenti possa arrivare con iOS 12.1 o al massimo iOS 12.2, senza dover attendere, come per AirPlay 2, la release 12.4.