iPad 2018 smontato: le riparazioni costano meno di iPad Pro ma sono difficili

Arriva puntuale lo smontaggio del nuovo iPad 2018 economico, indicato anche come iPad 6. Se il vetro si rompe non serve cambiare tutto lo schermo inoltre le riparazioni costano meno di iPad Pro. Purtroppo non è una operazione alla portata di tutti

Arriva puntuale lo smontaggio del nuovo iPad 2018 economico, da alcuni indicato anche come iPad di sesta generazione, come sempre effettuato dagli esperti di riparazioni iFixit: il modello economico della Mela è praticamente una copia del precedente modello 2017, ugualmente difficile da riparare, ma più economico rispetto ad iPad Pro.

Il teardown di iFixit mette in evidenza che le riparazioni del display LCD sono più economiche rispetto ai modelli Pro, perché lo schermo non è laminato. Questo non vuol affatto dire che iPad 6 sia facile da riparare: anzi, il punteggio dato dalla redazione è di 2 su 10, che si traduce in una estrema difficoltà delle riparazioni. Il motivo principale di questa difficoltà è dovuto ad un massiccio uso di adesivi impiegati per fissare le parti interne.

ipad 6 smontato - ifixit

Il chip utilizzato all’interno di questo iPad economico è lo stesso di quello presente su iPhone 7, quindi A10 Fusion, così come identica è la RAM da 2 GB. Il nuovo supporto ad Apple Pencil in questo iPad sembra fornito da chip Broadcom, in pratica gli stessi controller già impiegati da Cupertino sui modelli di iPad Pro. Proprio come il modello entry level del 2017, questo iPad 6 impiega un display LCD separato dal vetro di copertura. Questo vuol dire che se l’iPad cadrà in terra, spaccando il vetro di copertura, questo potrà sostituito senza bisogno di smontare e cambiare il touchscreen sottostante.

In generale, il teardown non rivela nulla di particolarmente nuovo e originale, e il dispositivo è praticamente una copia del modello entry level della precedente generazione. iFixit lamenta il fatto che Apple continua a fare un uso abbondante di collanti molto forti per mantenere al proprio posto le componenti interne. Questi adesivi, però, rendono le riparazioni particolarmente difficoltose.

E’ principalmente la colla utilizzata che determina il basso punteggio di riparabilità di 2 su 10. Questo vuol dire, ad esempio, che iPad 6 è più difficile da riparare rispetto ad iPad Pro 12,9 pollici, ma le stesse riparazioni sono comunque molto più economiche del maxi tablet della Mela.