Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad » Esperti: per disegnare meglio iPad Pro con Apple Pencil di Wacom Cintiq

Esperti: per disegnare meglio iPad Pro con Apple Pencil di Wacom Cintiq

iPad Pro con la “matita” Apple è meglio di Wacom Cintiq quando si tratta di disegnare. È questa l’opinione di Linda Dong un’esperta di grafica e un’ex designer di Apple. A citarla è CultofMac che riporta quanto da lei scritto sul suo blog a proposito di dubbi e bocciature anticipate del nuovo accessorio riferendosi a quanto lo hanno rapidamente classificato come non adatto per performance e design nei campi creativi. A non pensarla così è la Dong spiegando che “la Cintiq è perdente a confronto di iPad con Apple Pencil”.

“L’Apple Pencil ha un corpo e una punta molto più stretta, impedendo allo stilo di nascondere il disegno sottostante; direi anche che offre maggiore libertà di movimento. La penna Cintiq è grande, la punta è traballante, le dita a volte si scontrano con i pulsanti e l’impressione è di plastica a basso costo”.

Apple Pencil
I display interattivi Cintiq “sono pesanti, molto pesanti”; “quelli indicati come facili da trasportare sono nella migliore delle ipotesi difficilmente portatili; molti di questi arrivano con un gigantesco insieme di cavi giacché, ovviamente, devono essere collegati al computer”. E ancora: “I display non sono Retina, i colori sono alterati, la luminosità non è molto brillante e mostrano un sacco di riflessi”. “Ancora più importante, tra lo schermo digitale e la penna c’è un’enorme intercapedine d’aria che crea un effetto parallasse, nessuna calibrazione serve a eliminare la sensazione che non state effettivamente disegnando su una superfice”.

“Tutti questi sono problemi assenti sull’iPad Pro che inoltre ha un suo OS e il Multi-Touch integrato; bisogna pagare 2000 e più dollari per avere la funzionalità multi-touch sui Cintiq”.

Parlando del disegno, la Dong evidenzia l’importanza della latenza. “Non riuscivo a capire dove il colpo terminasse, indovinate perché avevo dovuto mappare dieci di quei pulsanti affinché corrispondessero a Cmd-Z?”.

“La latenza è quella che cambia le carte in tavola con l’Apple Pencil, si avverte a malapena, dando l’impressione che la penna stia rilasciando l’inchiostro e il risultato del disegno si vede man mano che questo è eseguito, per capirci come avveniva davvero con le matite anni addietro”. Anche il riconoscimento della pressione e dei movimenti ad angolo dell’accessorio sembrano a detta di Dong più sensibili rispetto a quanto è possibile ottenere sulle Cintiq.

https://youtu.be/iicnVez5U7M

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità