iPasto: l’app per ottimizzare orari di lavoro e buoni pasto

Una semplice app per tenere traccia degli orari di lavoro e dei buoni pasto accumulati: si chiama iPasto ed è un "must have" per i lavoratori dipendenti.

iPasto: l’app per ottimizzare orari di lavoro e buoni pasto

Il 16% dei lavoratori in Italia fa uso ogni giorno dei ticket, forniti come fringe benefit dall’azienda in cui operano. Ma spesso capita di dimenticare quanti ne sono stati accumulati, quanti si possono ancora utilizzare o, peggio, si perde l’occasione di sfruttarli non rispettando tutte le regole legate agli orari di lavoro.

L’app iPasto permette di avere sul proprio telefono un perfetto promemoria e una guida vera e propria per ottimizzare l’ottenimento dei buoni pasto. Una volta scaricata l’app (per Android o iOS) si passa alla Configurazione, andando a inserire le regole e gli orari aziendali. Alcuni enti e PMI hanno già fornito tutte le informazioni, che sono quindi già presenti nel database: basta fare una ricerca all’interno dell’applicazione e la sincronizzazione è automatica.

Una volta impostati tutti i dati, iPasto permette di inserire ogni giorno i propri orari di entrata e uscita dal posto di lavoro e di controllare le statistiche, il calendario mensile ma soprattutto il numero di buoni pasto maturati.

iPasto

L’app aiuta anche a seguire al meglio le regole e propone consigli e strategie per ottenere ticket, in modo da evitare di perdere buoni pasto solo per una manciata di minuti. Attivando le Notifiche, ogni giorno i memo permetteranno di non perdere nessuna timbratura e di ottenere i propri benefit senza rischi.

La versione per iOS  richiede iOS 9.0 o versioni successive, è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch, “pesa” 33.3MB , è venduta 1,99 euro e si scarica dall’App Store