Ricarica veloce prevista in arrivo sugli iPhone 2018 e anche sui nuovi iPad

Le anticipazioni lo dicono già da qualche settimana ora anche secondo un analista gli iPhone 2018 avranno la ricarica veloce, così come i nuovi iPad in arrivo. Apple avrebbe già cambiato fornitori e componenti, anche per l’atteso iPhone 6,1” LCD

Ricarica veloce prevista in arrivo sugli iPhone 2018 e anche sui nuovi iPad

Da anni il mondo Android offre ai propri utenti i benefici della ricarica veloce: tecnologia e supporto arriveranno anche sui nuovi iPhone 2018 così come sui nuovi iPad in arrivo quest’anno.

Le anticipazioni puntano in questa direzione già da alcune settimane a questa parte, ora però ad anticipare iPhone 2018 con ricarica veloce arriva anche il report di Jun Zhang di Rosenblatt Securities. Nel documento vengono citati i nomi di diversi fornitori e anche delle specifiche delle componenti, dettagli che sembrano contribuire all’attendibilità del report.
iphone 2018 ricarica veloce foto gamma attesa nuovi iPhone 2018Più precisamente in iPhone 2018 la ricarica veloce arriverà grazie alla dismissione dei circuiti da 5V 2A impiegati finora, per adottare componenti più potenti da 9V 2A e anche 5V 3A, una mossa di Apple che punterebbe a meglio competere con l’offerta Android.

Per portare su iPhone 2018 la ricarica veloce, così come sui nuovi iPad, Apple avrebbe già sostituito anche i propri fornitori ON Semiconductor e anche NXP Semiconductors. Nel documento si precisa inoltre che Power Integrations avrebbe risolto un problema di qualità di produzione e che andrà a sostituire le due aziende sopracitate come principale fornitore di Cupertino per i circuiti di ricarica veloce. Apple avrebbe ingaggiato allo scopo anche Flextronics e Atesyn per i nuovi iPad Pro e iPhone 2018.

Infine il documento tratta anche dell’atteso nuovo iPhone 6,1” LCD economico, anche in questo caso previsto come il modello best seller della nuova gamma in arrivo. La ricarica wireless sembra sarà gestita da un chip Texas instruments e non più Broadcom, cambio deciso sembra per ridurre i costi. Anche Zhang prevede che le unità prodotte di iPhone 6,1” LCD supereranno quelle degli altri due modelli OLD sommati insieme.