Bacio della fortuna: Apple sostituisce alcuni iPhone 6 Plus con il più potente iPhone 6s Plus

Alcuni iPhone 6 Plus in riparazione potrebbero essere sostituiti direttamente con un iPhone 6s Plus: Apple probabilmente costretta al “regalo” a causa delle massicce sostituzioni di batteria

iPhone 6 Plus sostituzione

Chi porta il proprio iPhone 6 Plus in riparazione presso un Apple Store potrebbe vederselo sostituire direttamente con il più recente, potente e veloce iPhone 6s Plus. La nuova direttiva è stata diramata da Apple con una circolare riservata ai propri negozi e distributori autorizzati, con l’ordine di procedere eventualmente con tale upgrade fino a marzo 2018. Apple non specifica quali modelli di iPhone 6 Plus sono idonei per beneficiare della nuova procedura, se non che devono essere iPhone 6 Plus per i quali verrebbe normalmente autorizzata la sostituzione completa del dispositivo.

Probabilmente la società si è vista costretta a procedere in questa insolita direzione a causa della carenza di batterie sostitutive per iPhone 6 Plus. Apple infatti non produce più il terminale ed è perciò probabile che debba riavviare le linee di produzione per poter avere scorte di batterie a sufficienza per rispondere all’enorme richiesta scaturita dai recenti rallentamenti sugli iPhone con batteria danneggiata o degratada.

iPhone 6 Plus iPhone 6s Plus

In risposta all’ondata di critiche da parte degli utenti in tutto il mondo, oltre che di innumerevoli cause legali e investigazioni da parte degli organismi antitrust in diverse nazioni, Apple si è scusata con gli utenti e propone la sostituzione batteria iPhone al prezzo speciale ridtto di 29 euro anziché 89 euro, fino alla fine di quest’anno. L’avvio di questo programma speciale ha spinto numerosi utenti a richiedere l’intervento di sostituzione, inondando di richieste Genius e Apple Store, oltre che dei centri autorizzati, causando lunghe fila di attesa e, scarsità di batterie per alcuni modelli di iPhone, e il posticipo fino a marzo o aprile per le sostituzioni batteria di iPhone 6 Plus, come sopra accennato.

Il documento interno riservato di Apple da cui trapela l’upgrade da iPhone 6 Plus a iPhone 6s Plus è stato captato da MacRumors. Le fonti della testata statunitense specificano che gli Apple Store e la maggior parte dei rivenditori autorizzati possono sostituire individualmente batteria, display, altoparlanti, fotocamera posteriore e motore Taptic Engine, mentre se gli iPhone che presentano una porta Lightning danneggiata o una scheda logica difettosa, così come la gran parte dei componenti restanti, sono generalmente idonei per la sostituzione dell’intero dispositivo.