Home iPhonia il mio iPhone iPhone low cost: un incrocio fra iPhone 5, iPod touch e iPod...

iPhone low cost: un incrocio fra iPhone 5, iPod touch e iPod classic

L’iPhone low cost dovrebbe essere un incrocio fra l’attuale iPhone 5, l’iPod touch di quinta generazione e il vecchio iPod classic, ma soprattutto sarà un vero iPhone, creato con tecnologie di elevato livello, desigm accurato e materiali di qualità. A dirlo è iLounge, molto loquace di questi tempi dopo le indicrezioni lanciate nello scorso fine settimana che hanno spaziato da iPhone + ai nuovi iPad.

Secondo il sito americano,che in passato ha avuto il merito di azzeccare qualche previsione più della media e quindi va ascoltato com meno sufficienza di quanto si farebbe con altre fonti (e qualche analista), il telefono dovrebbe avere dimensioni simili a quelle di iPhone 5: sarà infatti solo di mezzo millimetro più lungo e spesso un millimetro in più. Di fronte la somiglianza sarebbe evidente, con lo schermo da 4” da 1136 x 640 di risoluzione, solo leggermente sporgente, probabilmente sempre un Gorilla Glass. Da notare che il display viene dato come identico a quello di iPhone 5, il che farebbe cadere uno degli elementi che, secondo alcune fonti, Apple avrebbe prescelto per abbassare il prezzo. In precedenza si è sempre supposto che Cupertino avrebbe riciclato nell’iPhone low cost lo schermo retina dell’iPhone 4, più piccolo ed economico di quello dell’iPhone 5.

Le differenza sarebbero invece più marcate osservando il dispositivo sul retro, con i pulsanti del volume che tornerebbero ad essere a forma di pillola; i lati dovrebbero essere arrotondati e curvi ma il retro dovrebbe essere piatto, in modo da poter appoggiare il telefono su di un piano senza avere un effetto “barchetta” che avevano iPhone 3 o 3G, caratterizzati da un retro curvato. Piatti anche i lati, che ospiterebbero i bottoni e il cassetto dell SIM card, con un design lineare che in questo caso ricorda pienamente il vecchio iPod classico.

Sul retro la fotocamera, un microfono e il flash con un foro per il microfono circolare piuttosto che a pillola. Sul fondo il jack per le cuffie, il connettore Lightning il microfono, con una disposizione molto simile a quella di iPhone 5 e iPod touch. Presente anche un piccolo foro per un secondo microfono accanto alla porta delle cuffie, due fori lungo il connettore Lightning, e quattro fori per l’altoparlante a destra in basso. Come già detto il case sarà in plastica, con un ritorno quindi alle origini e ai materiali sperimentati con iPhone 3 e 3GS; la plastica per il guscio dovrebbe ridurre in maniera sensibile il costo del dispositivo che oggi è in alluminio mentre iPhone 4 e iPhone 4S erano in vetro.

Se quel che sostiene iLounge è vero dovremmo, dunque, essere di fronte ad un dispositivo caratterizzato da uno stile personale e rifinito, rispettando una tradizione Apple e il fattore low cost potrebbe essere tangibile rispetto al modello 5, ma relativo rispetto ad altri prodotti sul mercato. L’idea che l’iPhone low cost non sarà sinonimo di qualità bassa e soprattutto di prezzo stracciato, ricorre presso numerosi analisti ed osservatori.

Anche Schiller nell’inusuale precisazione lanciata alcuni giorni fa ad una domanda in merito di un giornale cinese, pur senza rispondere direttamente, aveva voluto rimarcare che “Apple vuole fornire i migliori prodotti e non perseguirà in maniera ostinata la conquista di quote di mercato», come dire che Apple non costruirà un iPhone economico per il solo fine di conquistare quote di mercato, dimenticando la propria filosofia, ma non è refrattaria all’idea di un iPhone economico se questo rispetterà la sua filosofia di qualità.

 

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,950FollowerSegui