In Corea del Sud iPhone X spacca: esaurito in 3 minuti

Sono bastati 3 minuti ad un vettore in Sud Corea per vendere un intero lotto di iPhone X: il prezzo non spaventa l’acquirente.

Il prezzo di iPhone X dovrebbe spaventare l’utenza, eppure in Corea del Sud sono bastati 3 minuti per esaurire tutte le scorte di n operatore mobile locale, un bel risultato nella terra di origine dei prodotti Samsung che sono una bandiera nazionale.-

A dichiarare il sold out è stato il vettore SK Telecom, come riferisce ubergizmo, a far sapere di essere riuscito a vendere il proprio lotto iPhone X in pre-ordine, in 180 secondi, molto più velocemente di telefoni che in passato avevano fatto molto bene. Basti pensareche lo scorso anno iPhone 7 ha impiegato circa cinque volte il tempo impiegato dal più recente dei telefoni Apple: 20 minuti.

iphone x contro tutti 2

I numeri sono ancora più impressionanti se si considera che iPhone X 64GB ha in Corea del Sud un prezzo ancor più alto rispetto agli USA, 1.237 contro 999 dollari. Ovviamente, non si hanno dati numerici sulla scorta SK Telecom, ma gli analisti del settore affermano che sono state circa 150.000 le unità assegnate al paese, anche se SK Telecom, che è uno dei principali operatori mobili asiatici e uno dei più solidi alleati di Apple in Corea, ne avesse ricevuti solo una piccola parte, si tratterebbe di un successo clamoroso.

I dati sembrano confermare tutte le relazioni iniziali, secondo cui iPhone X è riuscito a vendere 9-12 milioni di unità entro i primi 3 giorni di disponibilità. Inoltre, sembra che Apple sia riuscita a velocizzare la produzione dello smartphone del decimo anniversario; basta volgere lo sguardo anche in Apple Store italiano per trovare tempi di spedizione più brevi, di appena 2-3 settimane.