fbpx
Home Macity AggiornaMac iStack Mac Bundle 2.0: 10 utility e software per Mac con il...

iStack Mac Bundle 2.0: 10 utility e software per Mac con il 93% di sconto

10 utility e software per Mac con il 93% di sconto. Ecco che cosa possiamo ottenere con il nuovo iStack Mac Bundle 2.0 [sponsor]. Nel pacchetto sono inclusi Camtasia 2, Circus Ponies NoteBook, CrossOver XI, FX Photo Studio Pro, LittleSnapper, Printopia, xTeam, MoneyBag, Habits, SyncMate e il corso per creare giochi iPhone/iPad senza programmare. Il valore di listino è di 782$ oltre 600 euro ma è proposto da iStacksocial a circa 38 euro.

Qui di seguito riportiamo l’elenco di tutti i software inclusi nel pacchetto, le funzioni principali e anche il prezzo di listino:

Camtasia 2 (99 dollari): è considerato una delle migliori utility per creare registrazioni video di tutto quello che succede sullo schermo del Mac. Permette di video-registrare il desktop e, se necessario, di includere nel video anche l’utente tramite iSight. Registra l’audio dal microfono e del sistema. Dopo la registrazione abbiamo a disposizione tutti gli strumenti per montare il filmato finale: tool di editing di facile utilizzo con barra temporale e di funzionamento a base di clic e di spostamenti con il mouse. Da questa sezione è possibile creare le sequenze integrandole con transizioni ed effetti. Da Camtasia è possibile registrare i filmati su CD e DVD, importarli all’interno di iTunes e condividerli tramite YouTube. Si tratta di uno strumento utile per insegnanti, addetti al marketing e professionisti che devono realizzare lezioni o presentazioni. I video creati possono essere salvati in qualità HD, riprodotti on-line e su dispositivi quali iPod, iPhone, iPad e molto altro ancora.
iStack Mac Bundle 2.0: 10 utility e software per Mac con il 93% di scontoCircus Ponies NoteBook (50 dollari): permette di scrivere note, appunti, registrare diversi tipi di documenti e materiali sincronizzando il tutto con le registrazioni vocali di lezioni e riunioni. Mentre inseriamo note e appunti il software registra l’audio che rimane sempre sincronizzato con i nostri appunti. Sullo schermo abbiamo la rappresentazione grafica di una agenda: il software offre una gamma completa di strumenti per inserire gli appunti modificando il tipo di carta, i caratteri, la possibilità di suddividere le pagine e molto altro ancora. Una volta inseriti i dati e le registrazioni vocali con Circus Pony Notebook possiamo recuperare velocemente i nostri dati e le informazioni inserite a partire da una singola parola o da una idea.

CrossOver XI (60 dollari): lo speciale virtualizzatore che consente di eseguire applicazioni Windows senza bisogno di installare su Mac il sistema operativo vero e proprio.  Si tratta di una soluzione molto diversa rispetto a quelle proposte da Parallels, Vmware e Oracle; Crossover, infatti, è un progetto basato su WINE, un sistema che consente l’esecuzione di applicazioni Windows senza bisogno che sia presente il sistema operativo vero e proprio. In sostanza è possibile avviare e usare molti programmi con un doppio click senza che sia presente Windows XP o altri sistemi operativi Microsoft. Questa è l’ultima versione rilasciata dagli sviluppatori: integra migliaia di miglioramenti, un sistema di auto-aggiornamento, il supporto per l’esecuzione di tantissime nuove applicazione (compreso Microsoft Office 2010).

FX Photo Studio Pro (40 dollari): è un apprezzato software per modificare e migliorare le fotografie. Offre 170 tra filtri ed effetti con 20 categorie diverse in base al tipo di scatto ed effetto desiderato. Questo software consigliato sia sia per fotografi professionisti che per gli appassionati integra numerosi strumenti professionali per l’editing come il controllo luminosità, contrasto, colori, il supporto dei livelli, saturazione, temperatura, bilanciamento, ritaglio, rotazione, riduzione del rumore, ombre e moltissimi altri ancora. E’ possibile lavorare sulle foto con accesso diretto a iPhoto e Aperture: combinando i numerosi filtri ed effetti già pronti è possibile creare preset di effetti già pronti da applicare al volo. Salvando le combinazioni di effetti create dall’utente per il riutilizzo è anche possibile condividere i propri preset inoltre scaricare e utilizzare quelli creati da altri utenti.

LittleSnapper (40 dollari): questa versatile utility permette di fotografare le pagine web nella loro interezza, non solo la parte visualizzata nel browser. Oltre alla foto del sito desiderato, l’utility memorizza l’indirizzo completo e anche tutto il codice HTML che sta dietro alla pagina. Questo facilita le funzioni di ricerca all’interno di archivi di fotografie e permette di esportare il codice HTML per inserirlo in un PDF o altro. Little Snapper offre anche pratici strumenti per fotografare la scrivania del Mac come per esempio la possibilità di impostare un tempo prima di eseguire lo scatto, o pratiche maniglie che l’utente può spostare a piacere per fotografare solo la parte della scrivania desiderata. Little Snapper offre una serie completa di strumenti per modificare e gestire le immagini e le fotografie scattate.

Printopia (20 dollari): permette  di stampare da iPhone, iPod touch o iPad sfruttando le funzionalità di condivisione stampa proprie di Mac OS X (per attivare la funzione è sufficiente attivare l’opzione “Condivisione stampante” dal pannello “Condivisione” in modo da consentire ad altri utenti sul network di sfruttare le stampanti collegate al proprio computer). L’applicazione trasforma qualsiasi stampante connessa al Mac (laser, getto d’inchiostro o altro), rendendola compatibile con AirPrint, anche se la stampante non è compatibile con l’architettura di stampa wireless dell’iOS 4.2.1 di Apple aggiungendo una stampante virtuale, supporta DropBox e anche i vecchi Mac con CPU PowerPC (ottimo per chi vuol trasformare un vecchio Mac in una sorta di Print Server). ‘€¨

xTeam (99 dollari): grazie a questo software possiamo gestire le tabelle di lavoro delle persone che fanno parte del nostro gruppo o all’interno di una azienda. Sostituendo la gestione manuale xTeam permette di risparmiare tempo e denaro rendendo tutto più semplice. Permette di creare tabelle di lavoro giornaliere e anche di gestire i giorni di riposo. Dopo aver creato una tabella è possibile condividerla online con un solo click, in questo modo risulta visualzzabile da tutti gli interessati e, se lo desideriamo, può anche essere modificata e compilata da terzi. Per la visualizzazione e l’accesso alle tabelle è possibile utilizzare l’app gratuita per iPhone e iPad.

MoneyBag (60 dollari): è un programma di finanza personale facile da usare, creato per rendere la gestione delle spese e delle entrate alla portata di tutti. Offre categorie e voci personalizzabili, creazione e visualizzazione di grafici per avere la situazione sott’occhio in un colpo solo, strumenti di analisi, la possibilità di impostare obiettivi, risparmi e molto altro ancora.

Habits (20 dollari): è una app progettata per aiutare l’utente a ridurre fino a perdere le cattive abitudini e, viceversa, per iniziare e proseguire con nuove abitudini. Può essere utilizzato per mantenerci concentrati sui nostri progetti e priorità, dalle piccole abitudini quotidiane fino ai grandi progetti e cambiamenti della vita.

SyncMate (40 dollari): SyncMate Plus è uno dei software più versatili per la sincronizzazione totale del Mac con un numero pressoché infinito di dispositivi non Apple. Con SyncMate Plus possiamo sincronizzare smartphone Windows Mobile, persino telefoni e tablet Android, telefonini Nokia ma anche account di Google e DropBox e molto altro ancora. Con SyncMate possiamo sincronizzare tutti i dati e le informazioni più importanti contenute nel nostro Mac (e nei dispositivi iOS) con una infinità di smartphone, tablet, telefoni e console di altri costruttori. Così calendari, contatti, appuntamenti e impegni, cose da fare, preferiti Internet ma anche file, cartelle, fotografie, file audio e video e molto altro ancora possono essere trasferiti da e verso il Mac collegando smartphone Windows Mobile, cellulari e persino tablet Android, telefonini Nokia S40, la console portatile PSP.

Build iPhone e iPad Games senza programmare (250 dollari): in questo pacchetto sono incluse oltre 200 lezioni e 10 ore di contenuti, si tratta di un corso completo per imparare a creare videogiochi per iPhone e iPad senza scrivere una sola riga di codice. Le lezioni sono presentate da John Bura, programmatore dal 1997 e insegnante dal 2002, titolare dello studio Mammoth Interactive dedicato allo sviluppo di videogiochi per console, iOS, Android e diverse altre piattaforme. Grazie a questo corso è possibile apprendere come creare giochi senza scrivere codice, impiegando spezzoni di programmi disponibili gratuitamente grazie al progetto Game Salad, disponibile gratuitamente. Ricordiamo che questo corso di programmazione è incluso nel pacchetto solo per i primi 3.000 utenti che acquistano il bundle iStacksocial.

Il nuovo iStack Mac Bundle 2.0 contiene software e utility per un valore complessivo di listino di 782$ oltre 600 euro: è possibile acquistarlo sul sito web di iStacksocial a 49,99 dollari, circa 38 euro. L’offerta è valida solo fino a sabato mattina alle 10
iStack Mac Bundle 2.0: 10 utility e software per Mac con il 93% di sconto

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,034FollowerSegui