Troppi AirPods tra i binari, la BART compra uno strumento per recuperarli

Nella BART di San Francisco gli agenti di stazione sono stati dotati di uno strumento progettato appositamente per il recupero, ma ci sono pure delle soluzioni per eliminare il problema alla radice.

La gente continua a far cadere gli AirPods tra i binari della metropolitana

Progettati su misura dei dispositivi Apple, gli AirPods sono tra i migliori auricolari senza fili in circolazione ma non per questo privi di difetti. Uno, secondo quanto si apprende da Mashable, lo si può verificando dando un’occhiata a quel che succede nelle stazioni della BART, la compagnia di trasporto pubblico di San Francisco

Dall’inizio dell’anno – e siamo solo a maggio – spiegano presso l’agenzia sono stati ricevute ben 52 segnalazioni inerenti alla perdita di uno o di entrambi gli auricolari tra i binari della metropolitana (nel 2018 ne furono registrate oltre 80). I clienti chiedono che siano recuperati e non è facile farlo. Per questo gli agenti di stazione sono stati dotati di uno speciale strumento per il rapido recupero degli AirPods incastrati tra le rotaie.

«Questi numeri rappresentano solo un pezzo del puzzle» racconta Alicia Trost, responsabile del dipartimento di comunicazione di BART «Gli agenti vengono spesso fermati anche sul posto con la richiesta di recupero degli auricolari» tanto che l’azienda si è attrezzata per diffondere alcuni consigli onde evitare l’esponenziale incremento di questi piccoli smarrimenti.

La gente continua a far cadere gli AirPods tra i binari della metropolitana

Il sunto è che secondo l’azienda bisognerebbe tenerli in tasca quando ci si trova in prossimità delle scale mobili o della piattaforma che precede la salita sul treno, ma ciò significherebbe anche rinunciare a quell’intrattenimento che annulla la noia generata dall’attesa.

Se non si vuole rinunciare alla comodità della totale assenza di fili offerta dagli AirPods e da molti altri auricolari di nuova generazione il nostro consiglio è invece quello di affiancarli a delle alette in silicone (come queste) che migliorano di molto la stabilità delle cuffie nelle orecchie magari insieme ad un cavo (come questo) per mantenerli collegati tra loro nei casi più disperati.