fbpx
HomeiPadiaiPadLa tavoletta di Jobs spazza via le dirette Internet

La tavoletta di Jobs spazza via le dirette Internet

Ancora prima che Steve Jobs salisse sul palco dello Yerba Buena il traffico generato dal numero incredibilmente alto degli utenti ha fatto cadere i siti Web e le pagine dedicate alla diretta anche dei portali più famosi. Anche la home page delle news di Macitynet è stata irraggiungibile per quasi tutta la durata dell’evento.

Che il tablet fosse un dispositivo lungamente atteso da molti era chiaro fin dagli scorsi mesi e giorni: mai il volume dei rumor e delle anticipazione ha toccato le vette raggiunte da iPad in tutto il mondo. Le prime avvisaglie dell’attacco alla Rete è apparso evidente quando i giornalisti a San Francisco erano ancora in fila all’ingresso dello Yerba Buena. Aggiornare la pagina di Macitynet e anche quella della diretta da Frisco era una operazione lunghissima.

Gli stessi sintomi erano riscontrabili non solo per Macitynet ma anche per la maggior parte dei siti Web più famosi a livello mondiale che trattano di Apple o di tecnologia in generale. Quando Steve Jobs è salito sul palco la home page di Macitynet è stata molto difficile da raggiungere per tutta la giornata; i nostri due serve sono andati più volti in crash, abbiamo dovuto poi abbassare il numero degli utenti contemporanei. La pagina della diretta, nonostante alcuni rallentamenti ha miracolosamente resistito alla immensa mole del traffico generato dagli utenti anche se persino la tecnologia Coverit live, studiata per alleggerire il traffico e mandare notizie in push, è stata per diversi minuti messa Ko dalla mole di siti che l’hanno adottata.

ArsTechnica e anche altri famosi siti dedicati al mondo Mac, per esempio ricordiamo Appleinsider, hanno visto crollare proprio la sezione con Coverit live. In alcuni casi le dirette sono state sospese. Ma anche siti ad altissima capacità  di traffico come Gizmodo e Engadget che sopportano normalmente un traffico di decine di volte superiore al nostro sono stati più volte irraggiungibili nel corso della serata, un fatto inaudito e quasi impensabile.

Nelle prossime ore è molto probabile che i dati del traffico e degli accessi verrano resi noti ma fin d’ora il successo mediatico di iPad appare senza precedenti. Mai prima di oggi un evento Apple ha generato così tante aspettative e poi così tanti lettori desiderosi di conoscere subito i dettagli di un nuovo dispositivo della Mela. Da questo punto di vista iPad è già  un incredibile successo, sancito prima ancora che iPad raggiunga gli scaffali dei negozi e poi finisca tra le mani degli impazienti utenti.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial